Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
diegofilippo.marino_FB
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 4
17 anni
79 kg
1.76 m
bf 23-25 %
bmr 1820
TDEE 2500 ca (4 volte pesisitica a settimana + 3 volte cardio)

mi sono messo a dieta a inizio giugno, ma venivo da un periodo (in pratica tutta la vita) dove non pesavo mai e mangiavo di tutto.
dopo 1 settimana di normocalorica ho cominciato a scalare i carbo fino ad arrivare a 90 g/die la maggior parte amidi e/o proveniente da verdura..
ora sono a 1750 Kcal/die circa, ma non vorrei che essendo sotto il bmr io stia distruggendo pian piano il mio metabolismo, e che poi, ritornando in normocalorica metta un sacco di grasso....
grazie per la disponibilità
 
Dott. Simone Marata
WB1145
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 113
Buongiorno,

importanti restrizione dietetiche, in particolare a discapito dei carboidrati, comportano necessariamente degli adattamenti endrocrino-metabolici del nostro organismo, tra cui anche la riduzione del metabolismo basale, in particolare per la riduzione della secrezione di T3 da parte della Tiroide. Non c'è nessun valido motivo per ridurre soltanto i carboidrati, e in modo così drastico, rispetto agli altri nutrienti se vuole perdere peso; molto meglio ridurre generalmente le porzioni degli alimenti, senza tagliare via nulla in particolare, lavorando soprattutto sulla riduzione dei grassi.

Inoltre, faccia attenzione a simili a fare una dieta da solo, vista anche l'intensità dei suoi allenamenti, perché rischia seriamente di non raggiungere i suoi obiettivi. Se si allena intensamente senza dare all'organismo le giuste risorse in termini di energia, liquidi, e proteine, il rischio che corre è di veder compromessa la sua massa muscolare, con una maggiore perdita di peso a carico dei muscoli piuttosto che del grasso corporeo: fattore questo che contribuirà ad abbassare ulteriormente il metabolismo basale.

Consulti un Dietista dalla sua zona e si faccia seguire passo passo in questo percorso, è la soluzione migliore. Il fai da te può andar bene per perdere 1-2 kg in vista dell'estate, ma per perdere peso sostanzialmente, in sicurezza e guadagnando salute è sempre opportuno rivolgersi ad un professionista.

Se ha altri domande continui pure questo post.
Saluti

_________________
Dott. Simone Marata
    58022 Follonica
    Via Bellini 39.
    Tel.3663939045
    simonemarata@gmail.com
http://www.simonemarata.abcsalute.it
 
diegofilippo.marino_FB
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 4
Innanzitutto grazie della risposta
per ora io ho creato una dieta basandomi su principi letti online
BMR 1800
TDEE 2500
KCAL effettive (ad oggi) = 1750 medie
PRO 2g/kg = 160g
FAT 1g/kg = 80g
CHO = le calorie restanti per le 1750 = 80 g ca

ogni 2 settimane faccio una ricarica di carbo con 300-400 g di carbo, 160-180 g di PRO e 10-20 g di grassi, il tutto per ripristinare le riserve di glicogeno muscolare ed epatico

volevo inizialmente fare una chetogenica ma ho voluto fermarmi a 90 g di CHO/die

lei dice che dovrei abbassare i grassi a diciamo 0.7g/kg e alzare di conseguenza i carbo?

Sono impossibilitato a contattare un dietista (la mia famiglia non crede molto nella scienza, altrimenti ci sarei già andato subito)
 
Dott. Simone Marata
WB1145
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 113
Buongiorno,

visto che non può contattare un professionista della sua zona (le ricordo che è possibile prendere un appuntamento con un Dietista presso l'Asl di competenza a fronte del pagamento del solo ticket sanitario, ovviamente dietro prescrizione del suo medico), le consiglio almeno di registrare e monitorare i suo consumi alimentari con un diario alimentare.
Io le suggerisco questo, http://download.myplanets.org/dieta-dia ... tare.html/ , ma se ha uno smatphone troverà molte app simili a questo software.

Monitorando i suoi consumi alimentari, deve cercare di stare non al di sotto del 50% delle kcal della giornata da carboidrati, prediligendo quelli complessi e con fibra (orzo, farro, pasta e pasta integrale, pane e pane integrale, patate, riso e riso integrale, etc.). I carboidrati sono la principale energia del nostro organismo, un'energia pulita che non fa assolutamente ingrassare come va di moda affermare!
Per quanto riguarda i grassi, controlli di non superare il 30% delle kcal giornaliere, prediligendo i grassi di origine vegetale e dal pesce, soprattutto il pesce azzurro.
Per quanto riguarda le proteine, 2,0 gr per kg di peso coporeo sono pure eccessive, probabilmente fino ad adesso sono state utilizzate per far fronte alla carenza di carboidrati, quindi a scopo energetico con produzione di metaboliti di scarto. Se i carboidrati aumentano fino al 50% o più (non c'è nessun problema a consumarne di più) le proteine possono stare intorno all'1,2-1,4 gr per kg di peso corporeo.

L'uso del diario alimentare che le ho consigliato le permetterà di monitorare questi numeri. Se assieme a questo monitora costantemente il suo peso corporeo, diciamo 1 volta a settimana, e controlla che scenda al ritmo di 0,5 kg a settimana, troverà anche le kcal giornaliere adeguate.

Infine, avrei molto piacere se periodicamente mi aggiorna (e aggiorna il resto dei lettori) sui suoi progressi: la sua storia sarà interessante per molti altri visitatori del forum.

Saluti

_________________
Dott. Simone Marata
    58022 Follonica
    Via Bellini 39.
    Tel.3663939045
    simonemarata@gmail.com
http://www.simonemarata.abcsalute.it
 
diegofilippo.marino_FB
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 4
Sono partito da un peso di 83.7 kg a inizio giugno, per arrivare al 21/7/14 a 79 kg quindi un ritmo di 0.7 kg a settimana...
Intendo continuare con la dieta fino a quando non avrò raggiunto i70-72 kg o cmq una BF di 12-14 %, per poi iniziare a fare massa (quindi assumendo un 20% in più del tdee)...
Devo dire però che con i carboidrati mi gonfio e mi viene "fame chimica" più spesso (penso sia dovuto al picco di insulina), mentre con proteine e grassi medio-alti riesco a gestire la fame (faccio un pasto libero a settimana).
Come diario uso MxBody 2 e mi trovo molto bene...
Se lo ritiene opportuno, posto un paio di giornate tipo della mia dieta che sto tuttora seguendo e con cui mi sto trovando relativamente bene

GIORNO OFF (cardio)

Mattina
Latte parz. scremato 200g
uovo 1 pezzo
fiocchi d'avena 50g
burro di arachidi 15 g

Pranzo
Olio EVO 10g
Pollo 250g
Insalata
Pomodori
sedano
cetrioli

Spuntino
Yogurt di latte intero 50g
Fesa di tacchino 100g
Noci 30g

Cena
Olio EVO 20g
Orata 300g
insalata

Kcal 1650 CHO 65 PRO 168 FAT 80 16%-41%-44%

GIORNO ON (pesistica)

Mattina
Latte parz. scremato 200g
fiocchi d'avena 30g
burro di arachidi 30g

Pranzo
Salmone 300g
Insalata
Pomodori
sedano
cetrioli

Spuntino
Fesa di tacchino 100g
Noci 30g

Cena
Pollo 300g
Riso 50g


Kcal 1746 CHO 93 PRO 174 FAT 75 21%-40%-39%
 
Dott. Simone Marata
WB1145
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 113
Buonasera,

come già indicato è un'alimentazione piuttosto povera di carboidrati complessi, pertanto le proteine che introduce sono in parte utilizzate a scopo energetico (e non plastico). Ciò comporta che l'organismo utilizzi una energia che richiede maggiore attività metabolica per poter essere trasformata e utilizzata a scopo energetico, per questo le dicevo nel post precedente che non c'è nessun buon motivo per ridurre così tanto i carboidrati a favore delle proteine, specie nei giorni in cui fa attività aerobica.

Quindi, aumenti la quota di carboidrati prediligendo quelli indicati nel mio precedente post, e riduca le proteine diminuendo le porzioni. Sicuramente con il diario alimentare sarà facilissimo fissare nuovi target e raggiungerli.
Per quanto riguarda le kcal, ad occhio e croce 1600-1700 sono poche per un ragazzo di 17 anni che fa 5 allenamenti a settimana (più il resto delle attività scolastiche, sociali, etc.), ma soltanto una valutazione "dal vivo" permette di poter valutare il suo reale fabbisogno calorico giornaliero. Ad ogni modo se dimagrisce di circa 0,7 kg a settimana, le basterà aumentare ci circa 100-200 kcal al giorno per andare a regime (0,5 kg a settimana).

Infine, definisca bene il suo obiettivo: dimagrire?

Saluti

_________________
Dott. Simone Marata
    58022 Follonica
    Via Bellini 39.
    Tel.3663939045
    simonemarata@gmail.com
http://www.simonemarata.abcsalute.it
 
trav358
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 9
se vuoi perdere peso, posso consigliarvi di ridurre da www.viagranowonline.com. mi ha aiutato a perdere 15 kg in un mese
 
trav358
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 9
se vuoi perdere peso, posso consigliarvi di ridurre da www.viagranowonline.com. mi ha aiutato a perdere 15 kg in un mese
 
AliceLouise
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 56
Ciao! Ho iniziato a leggere questo forum e le opinioni che le persone danno sono molto interessanti. Ho deciso di condividere anche la mia esperienza. Alcuni anni fa, ho deciso che avevo bisogno di perdere peso ... ero grasso e non potevo vivere così. Ma nessuna dieta sembrava funzionare ... Sono andato a vedere medici, nutrizionisti e ho speso un sacco di soldi. Niente mi ha aiutato ... Ero disperato quando ho trovato http://www.reductil-sibutramine.net dove ho ordinato pillole dimagranti. So che le persone considerano queste pillole dimagranti come delle truffe, ma mi hanno davvero aiutato ... ora sono sotto "trattamento" e, se sei interessato, hanno grandi offerte in primavera in questo momento. Spero di averti aiutato!
 
9 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Calorimetria indiretta

La calorimetria indiretta è un esame strumentale che determina qual è il metabolismo basale di una persona, cioè il dispendio energetico che l'organismo a riposo affronta per svolgere tutte le sue fun...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Psicologi low cost

Avete un problema o volete ricevere un parere professionale a costi contenuti? Arrivano gli psicolog...

60 euro è il prezzo massimo di una visita

60 euro è il prezzo massimo di una visita presso il primo poliambulatorio medico italiano low...

Dietologia equilibrio metabolismo Dietologia equilibrio metabolismo

La Dietologia, ovvero la scienza della nutrizione, studia gli effetti degli alimenti nei processi me...

Dieta dissociata: non associare carboidrati e proteine nello stesso pasto Dieta dissociata: non associare carboidrati e proteine nello stesso pasto

La dieta dissociata è una dieta dimagrante molto semplice che si basa sulla regola di non ass...



TROVA LO SPECIALISTA

Dott. Luigi Schiavo

Il Dott. Schiavo Biologo Nutrizionista a Caserta, consapevole della crescente im...

Centro Medico Specialistico Orio

Il Centro Medico Specialistico Orio di Salerno è stato costituito nel Mar...

Dott. Luca Naitana

Il Biologo Nutrizionista a Orbetello Dott. Luca Naitana è un consulente n...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2020 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.