Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
Diadanda
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 14
Buongiorno gentilissimi medici, il mio quesito e' il seguente: da due mesi sto seguendo una dieta ferrea abbinata ad attività sportiva, ma nonostante ciò nn ho perso neppure un ettogrammo ho da poco ritirato gli esami del sangue in cui la tiroide e gli altri valori risultano nella norma, tranne la prolattina 60.1 (max 29.2), può essere quest'ultima la causa del mio mancato dimagrimento? Cordiali saluti
 
Dott. Simone Marata
WB1145
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 113
Buongiorno,

nella maggior parte dei casi, il mancato dimagramento è da attribuirsi ad una mancata riduzione delle calorie introdotte con l'alimentazione rispetto alle calorie consumate. Pertanto, il primo consiglio che posso darle è di rivedere bene la sua attuale alimentazione, magari aiutandosi con un diario alimentare elettronico che calcola tutti gli introiti calorici (le suggerisco questo http://download.myplanets.org/dieta-diario-alimentare.html/ o una qualunque applicazione su smartphone.
Ovviamente, mi raccomando di registrare tutto, ma proprio tutto ciò che consuma compreso lo zucchero nelle bevande, l'olio per i condimenti, etc. etc. etc.

Cause organiche di mancato dimagramento sono più sporadiche, e il solo valore della prolattina alto non è indice di nulla. Ad ogni modo il confronto con il suo Medico potrà sciogliere questi ultimi dubbi.

Saluti

_________________
Dott. Simone Marata
    58022 Follonica
    Via Bellini 39.
    Tel.3663939045
    simonemarata@gmail.com
http://www.simonemarata.abcsalute.it
 
Diadanda
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 14
Buonasera quella di contare tutte le calorie e' una metodica ke utilizzo da anni e ke mi ha permesso di perdere in passato otto kg, come Le ripeto ho provato anke stavolta ma nn ha funzionato ecco perché penso dipenda dalla prolattina e stavo cercando conferme proprio su questo. Cordiali saluti. Ps: spero risponderà al mio post aiutandomi a fare un po' di chiarezza.
 
Dott. Simone Marata
WB1145
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 113
Buonasera,

la prolattina alta non è, da sola, indice di una patologia che non le permette di perdere peso. Ovviamente è un aspetto da approfondire con il suo Medico perché vi sono delle condizioni che ostacolano la perdita di peso, anche se come le dicevo sono meno frequenti di quanto comunemente pensiamo.

Se ha ridotto "drasticamente" le kcal introdotte con la dieta rispetto alle sue abitudini e il peso non si è mosso di un grammo la prima cosa che mi viene da pensare è che sta contando male le calorie. In secondo luogo eseguirei una valutazione della composizione corporea e una valutazione del bilancio energetico, quest'ultima con una calorimetria indiretta; per quanto riguarda la valutazione della funzionalità corporea se ne sta già occupando.
Con questi tre dati insieme potrà sicuramente "tirare le somme" per capire le cause e come intervenire.

Ho cercato in poche parole di esprimere molti concetti, se qualcosa non le è chiaro continui pure questo post.

Saluti

_________________
Dott. Simone Marata
    58022 Follonica
    Via Bellini 39.
    Tel.3663939045
    simonemarata@gmail.com
http://www.simonemarata.abcsalute.it
 
Diadanda
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 14
Egregio Dottore La ringrazio infinitamente per la sua disponibilità, le calorie le so contare ad una ad una, può essere il risperdal fiala 25 ml ke faccio ogni 14 gg? E poi quali esami dovrei fare per sapere ciò ke mi ha scritto? Buona serata
 
Diadanda
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 14
Gentilissimo Dottore grazie infinitamente per la sua disponibilità, può essere la fiala risperdal 25 ml ogni 14 gg ke nn mi permette di dimagrire? Le calorie le conosco una ad una. In più quali esami dovrei fare per capire se e' tutto in regola?
 
Dott. Simone Marata
WB1145
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 113
Buongiorno,

sicuramente il farmaco che assume influisce sul peso corporeo, in particolare tra le sue controindicazioni ha proprio quella di favorire l'aumento del peso corporeo che per questo deve essere regolarmente monitorato.
Per questo, e per gli esami da fare, le consiglio di rivolgersi un Dietologo o un Dietista della sua zona, per tenere monitorato il peso corporeo e eseguire una valutazione dello stato nutrizionale che prevede:
- valutazione della composizione corporea con Bioimpedenziomettria
- valutazione del bilancio energetico, meglio se con una calorimetria indiretta
- valutazione della funzionalità corporea che già sta eseguendo con il suo medico.

Saluti

_________________
Dott. Simone Marata
    58022 Follonica
    Via Bellini 39.
    Tel.3663939045
    simonemarata@gmail.com
http://www.simonemarata.abcsalute.it
 
Diadanda
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 14
Grazie mille Dottore per la sua disponibilità, farò come mi ha suggerito Lei. Un ultima domanda se me lo concede, anke se assumo il Risperdal se mi farò seguire da un dietologo ritiene ke riuscirò lo stesso a dimagrire? Cordiali saluti
 
Dott. Simone Marata
WB1145
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 113
Certo, può riuscirci comunque. Ma la perdita di peso potrebbe non essere la priorità nel complesso dell'intervento terapeutico a cui si sta sottoponendo e la strategia migliore.
Si affidi con fiducia al Medico che la sta seguendo.

Saluti

_________________
Dott. Simone Marata
    58022 Follonica
    Via Bellini 39.
    Tel.3663939045
    simonemarata@gmail.com
http://www.simonemarata.abcsalute.it
 
Diadanda
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 14
Grazie mille Dr. Marata per la sua cortese attenzione e per i consigli datimi. Le auguro una buona serata
 
23 messaggi
Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Calorimetria indiretta

La calorimetria indiretta è un esame strumentale che determina qual è il metabolismo basale di una persona, cioè il dispendio energetico che l'organismo a riposo affronta per svolgere tutte le sue fun...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Lo shopping fa dimagrire

Vuoi perdere peso? C'è una soluzione rapida e divertente: fare shopping. Lo rivela uno studio...

Meno 2 kg se rinunci all'ascensore

Ti fa bruciare il doppio delle calorie di una corsa e non costa nulla. Si chiama "stair climmbing" l...

Cioccolato: mangiarlo a colazione fa perdere peso Cioccolato: mangiarlo a colazione fa perdere peso

Finalmente una buona notizia per tutti gli irriducibili golosi: mangiare ogni giorno una bella fetta...

Dimagrimento

Perdita di peso e, più precisamente, perdita di massa adiposa. farmaci indicati: Becozym,Betacomples...



TROVA LO SPECIALISTA

Studio Medicina Funzionale
Dott.ssa Maria Francesca Spada

L’Omeopata a Catania Dott.ssa Maria Francesca Spada si dedica da oltre 30 ...

Dott. Roberto Uliano - Studio di dietologia, nutrizione umana e metabolismo

Il Nutrizionista di Napoli, il biologo Dott. Roberto Uliano, ha come attivit&agr...

Dott. Luca Naitana

Il Biologo Nutrizionista a Orbetello Dott. Luca Naitana è un consulente n...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2020 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.