Indietro

L'aborto e le sue cause fisiche e sociali

clicca per votare







Scritto da

Scripta Firenze Agenzia di comunicazione


Pubblicato il 16/09/2015

Modificato il 11/12/2009

L'aborto è l'interruzione prematura di una gravidanza. Questa può essere naturale (aborto spontaneo) o provocata artificialmente (aborto provocato o interruzione volontaria della gravidanza).

 

La definizione di aborto. L’aborto è l’interruzione di gravidanza in cui il feto (potenzialmente) vitale (in utero) non ha raggiunto un peso minimo di 500 grammi all'atto dell'espulsione o estrazione dal corpo della donna. Nel caso in cui il peso sia ignoto, non si deve aver raggiunto le 22 settimane di gestazione o, in alternativa, l'altezza di 25 cm.

 

Il parto prematuro o pretermine è il caso di un parto che si verifica prima del compimento della 37a settimana di gestazione.

 

Le cause dell’aborto:

• Aborto spontaneo se avviene per cause naturali
• Aborto provocato (interruzione volontaria della gravidanza, sia nei casi tutelati dalla legge che l'aborto clandestino)

 

Le modalità dell’aborto:

• Aborto completo quando il feto è espulso completamente
• Aborto incompleto se parte del feto (solitamente la placenta) rimane nella cavità uterina
• Aborto interno il feto muore senza che vi sia l’espulsione

 

L’aborto in relazione alla durata della gestazione:

• Aborto embrionale (entro le prime 7 settimane)
• Aborto fetale (dall'8^ settimana)
• Aborto tardivo (dopo le 21 settimane).

 

Dati generali. Non esistono dati certi sulla frequenza degli aborti, perché molti casi (sia di aborto naturale che provocato) non vengono segnalati. L'80% degli aborti avviene nelle prime dodici settimane.



Fonti:

- Enciclopedia Giuridica - Ist. della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani - Ed. 2009 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link
- Enciclopedia della Medicina Italiana - UTET - Ed. 2004 - Ideatore coordinatore scientifico Prof. Luciano Vella
- Nuova Enciclopedia Medica - Edizioni Garzanti Libri - Ed. 1987 - AA.VV.
- Trattato di Medicina Legale e Scienze Affini - Editore CEDAM - Ed. 2009 - Autori: Giusti Giusto





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 26/05/2017