Alimenti e igiene per evitare malattie

clicca per votare







Scritto da

Scripta Firenze Agenzia di comunicazione


Pubblicato il 16/09/2015

Modificato il 31/08/2010

Alimenti e igiene. Allo scopo di evitare malattie di origine alimentare è importate che ci sia uno stretto rapporto tra alimenti e igiene che preveda l’assoluta eliminazione dai cibi di ogni rischio di contaminazione.

 

• Prima regola in cucina: tenere tutto pulito.
• La regola della pulizia si applica nei settori in cui gli alimenti vengono preparati e, soprattutto, per chi cucina.
• Lavarsi le mani con acqua tiepida e sapone per almeno 20 secondi prima di iniziare a preparare un cibo e dopo aver maneggiato carne cruda o pollame.
• Coprire i capelli lunghi con una rete o un copricapo, ed essere sicuri che qualsiasi ferita aperta o taglio sulle mani sia completamente coperto: se la ferita o il taglio è stato infettato, rimanere fuori dalla cucina.
• Mantenere l'area di lavoro pulita e ordinata; lavare con una soluzione di 1 cucchiaino di candeggina per 1 litro d'acqua o con un detergente specializzato che è più efficace per sbarazzarsi dei batteri.
• Assicurarsi di usare strofinacci puliti, perché, se bagnati, possono portare batteri.
• Igienizzare periodicamente il lavello della cucina versandovi una soluzione di 1 cucchiaino di candeggina per 1 litro d'acqua o con un detersivo specializzato; particelle di cibo possono rimanere intrappolate nello scolo creando, insieme all’umidità, un ambiente ideale per la crescita batterica.
• Utilizzare taglieri compatti in acero duro o in materiale non poroso, come la plastica, e privo di fessure; lavare i taglieri con acqua calda e sapone, spazzolandoli; per una disinfezione usare la lavastoviglie o la candeggina sciolta in acqua.
• Lavare e disinfettare sempre i taglieri dopo averli usati per i cibi crudi, come frutti di mare o carne di pollo, e prima di utilizzarli per alimenti pronti per il consumo; considerare l'utilizzo di un tagliere solo per prodotti alimentari che saranno cotti, come il pesce crudo e di un altro riservato ai prodotti alimentari pronti per il consumo, come pane, frutta fresca e verdure.
• Usare sempre utensili puliti e lavarli tra un trattamento e l’altro di cibi diversi.
• Lavare i coperchi dei cibi in scatola prima di aprire le confezioni per evitare che lo sporco entri nel cibo.
• Pulire la lama dell’apriscatole dopo ogni utilizzo; i robot da cucina e i macinatori di carne dovrebbero essere smontati e puliti il più presto possibile dopo che sono stati utilizzati.
• Non mettere carne cotta su un piatto non lavato o un piatto su cui c’è stata carne cruda.
• Lavare a fondo la frutta fresca e la verdura; risciacquare con acqua corrente; non usare sapone o altri detergenti; se necessario e opportuno utilizzare uno scovolino per rimuovere lo sporco superficiale e sul fondo.

 

Rapporto tra alimenti e igiene pone un problema critico perché la consuetudine a trattare gli alimenti porta a non seguire con attenzione le regole precedenti con il pericolo di incorrere in conseguenze anche gravi.



Fonti:

- Enciclopedia Giuridica - Ist. della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani - Ed. 2009 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link
- Enciclopedia della Medicina Italiana - UTET - Ed. 2004 - Ideatore coordinatore scientifico Prof. Luciano Vella
- Nuova Enciclopedia Medica - Edizioni Garzanti Libri - Ed. 1987 - AA.VV.
- Trattato di Medicina Legale e Scienze Affini - Editore CEDAM - Ed. 2009 - Autori: Giusti Giusto





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 25/05/2017