Indietro

Trapianto: in alcuni casi unica possibilità di cura

clicca per votare







Scritto da

Scripta Firenze Agenzia di comunicazione


Pubblicato il 16/09/2015

Modificato il 04/12/2009

Per trapianto di organi, tessuti e cellule umane s’intende il loro trasferimento da una persona a un'altra o da una parte all’altra della stessa persona, con lo scopo di rimpiazzare organi, tessuti o cellule danneggiati e ripristinarne la funzione.

 

La scienza medica. Il concetto e la pratica della sostituzione di organi, tessuti o cellule fa parte a pieno titolo della scienza moderna. Nell'opinione pubblica il trapianto è considerato un tipico esempio di medicina d’avanguardia, oltre che un segno di speranza per malati molto gravi.

 

I benefici di un trapianto di organi, tessuti o cellule sono universalmente riconosciuti. In molti casi i trapianti salvano vite umane, e in altri contribuiscono a migliorare la qualità della vita dei pazienti.

 

L’opportunità di un trapianto dipende dalle condizioni cliniche, dalle probabilità di successo e dalle alternative terapeutiche disponibili.

 

Il tipo di trapianto può essere ortotopico (l'organo nativo viene rimosso e l'organo del donatore viene piazzato nella stessa posizione anatomica dell'organo originario) oppure eterotopico (un nuovo organo viene affiancato a quello vecchio, non più funzionante, che però rimane al proprio posto).

 

La possibilità di cura. Il trapianto è l'unica possibilità di cura per un vasto gruppo di malattie degenerative, anche ad evoluzione acuta. Il trapianto di rene consente ad esempio di liberare il paziente dalla dialisi per insufficienza renale cronica e quindi di migliorarne sensibilmente la qualità della vita.



Fonti:

- Enciclopedia Giuridica - Ist. della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani - Ed. 2009 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link
- Enciclopedia della Medicina Italiana - UTET - Ed. 2004 - Ideatore coordinatore scientifico Prof. Luciano Vella
- Nuova Enciclopedia Medica - Edizioni Garzanti Libri - Ed. 1987 - AA.VV.
- Trattato di Medicina Legale e Scienze Affini - Editore CEDAM - Ed. 2009 - Autori: Giusti Giusto





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2017
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 23/02/2017