Indietro

La sterilizzazione in ambiente sanitario è obbligatoria

clicca per votare







Scritto da

Scripta Firenze Agenzia di comunicazione


Pubblicato il 16/09/2015

Modificato il 07/12/2009

La sterilizzazione consiste in qualsiasi processo chimico o fisico che elimini ogni presenza di microbi, sia patogeni che non, comprese le spore e i funghi. Un materiale è considerato sterile se il SAL ( livello di sicurezza di sterilità ) è inferiore a 10-6; ovvero quando la probabilità di trovarvi un microrganismo è inferiore ad uno su un milione.

 

Come agisce. I vari processi distruggono i microrganismi con l'alterazione letale di alcune loro componenti essenziali.In particolare la sterilizzazione determina la denaturazione delle proteine e degli acidi nucleici nonché la degradazione dei componenti della membrana e della parete cellulare.

 

È necessaria. Si deve sterilizzare ogni oggetto che può entrare in contatto con la cute o le mucose del paziente e ogni presidio che deve essere introdotto nell'organismo. Questo vale per attività chirurgiche, diagnostiche e terapeutiche.

 

Procedure preliminari. Per legge la sterilizzazione deve essere compiuta garantendo la sicurezza dell'operatore. Questo avviene con l'uso di guanti, preferibilmente antigraffio, indumenti protettivi e dispositivi di protezione del volto, da schizzi di sostanze contaminate, come le mascherine oro-nasali, occhiali o meglio schermi protettivi.

 

Il trasporto da un'area all'altra del materiale da sterilizzare deve avvenire con griglie o bacinelle in maniera da ridurre il contatto accidentale con l'operatore e con l'ambiente circostante.

 

Prima della sterilizzazione vera e propria è inoltre richiesto di seguire una serie di procedure. Queste hanno lo scopo di proteggere l'operatore, diminuire la carica microbica, rendere l'azione sterilizzante più efficace. È sconsigliabile sciacquare gli strumenti prima della disinfezione in quanto in questo modo si permette una diffusione dei germi, nel lavandino, sul camice ecc.



Fonti:

- Enciclopedia Giuridica - Ist. della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani - Ed. 2009 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link
- Enciclopedia della Medicina Italiana - UTET - Ed. 2004 - Ideatore coordinatore scientifico Prof. Luciano Vella
- Nuova Enciclopedia Medica - Edizioni Garzanti Libri - Ed. 1987 - AA.VV.
- Trattato di Medicina Legale e Scienze Affini - Editore CEDAM - Ed. 2009 - Autori: Giusti Giusto





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 23/09/2017