Indietro

Il vaccino anti morbillo copre per tutta la vita

clicca per votare







Scritto da

Scripta Firenze Agenzia di comunicazione


Pubblicato il 16/09/2015

Modificato il 22/01/2010

La patologia cui si riferisce il vaccino anti morbillo è un infezione acuta altamente contagiosa causata da un virus appartenente alla famiglia dei Paramyxoviridae, genere Morbillivirus.

Il problema del morbillo è legato alla frequente presenza di complicanze:

  • otite media
  • polmonite, sia virale che batterica
  • diarrea
  • encefalomielite
  • panencefalite sclerosante subacuta (PESS)
  • mortalità

Il vaccino anti morbillo disponibile è a base di virus vivo attenuato.
Questo vaccino può provocare la simulazione della malattia con un rialzo termico o un’irritazione delle mucose, raramente con il rush cutaneo (maculo papule).

 

Questi sintomi non compaiono, come nel caso dei vaccini a virus inattivato, dopo qualche ora dalla somministrazione ma solo dopo 6-7 giorni e durano qualche giorno. Ciò non è grave ma bisogna controllare se il bambino soffre di convulsioni febbrili in modo da poter somministrare qualche dose di paracetamolo in via precauzionale.

 

Il vaccino anti morbillo si inattiva con ripetute crescite in colture di fibroblasti di uova embrionali. Si pensava quindi che vi potessero essere reazioni avverse nei soggetti allergici all'uovo. Questa ipotesi è stata smentita perché la quantità di antigene presente nell’uovo è talmente bassa da non destare preoccupazioni.

 

Nei casi limite in cui sono insorte reazioni anafilattiche in seguito a precedenti assunzioni di uovo (evento rasissimo perché l'uovo si digerisce e non si assorbe), il vaccino deve essere somministrato in ospedale. L'unica indicazione alla vaccinazione in ambiente protetto è l'anafilassi.

 

Il 95% dei soggetti sviluppano immunità dopo 1 dose di vaccino anti-morbillo, il 99% dopo la seconda dose. Il vaccino è molto efficace perché garantisce una copertura vaccinale duratura per tutta la vita del paziente.



Fonti:

- Enciclopedia Giuridica - Ist. della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani - Ed. 2009 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link
- Enciclopedia della Medicina Italiana - UTET - Ed. 2004 - Ideatore coordinatore scientifico Prof. Luciano Vella
- Nuova Enciclopedia Medica - Edizioni Garzanti Libri - Ed. 1987 - AA.VV.
- Trattato di Medicina Legale e Scienze Affini - Editore CEDAM - Ed. 2009 - Autori: Giusti Giusto





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 29/05/2017