Indietro

La Ricetta Medica indica le terapie e autorizza a ritirare i farmaci

clicca per votare







Scritto da

Scripta Firenze Agenzia di comunicazione


Pubblicato il 16/09/2015

Modificato il 03/12/2009

La ricetta medica è un atto che presuppone e certifica uno stato di malattia o comunque di sofferenza del soggetto, che ha quindi bisogno della terapia che viene prescritta.

 

La duplice funzione. La ricetta medica ha dunque da un lato natura di certificato, per la parte che attesta il diritto dell'assistito ad ottenere dei medicinali, dall'altra la natura di autorizzazione nei confronti dell'amministrazione che erogherà, tramite il Servizio Farmaceutico, la prestazione che viene richiesta.

 

Le prestazioni diagnostiche. La duplice natura della ricetta medica riguarda anche la richiesta di prestazioni diagnostiche. È importante ricordare la duplice valenza della ricetta medica in quanto le eventuali irregolarità potranno avere sia rilievo amministrativo sia evidenza giuridica civile e/o penale.

 

Una ricetta o un certificato falsi potranno quindi essere perseguiti:
• a livello deontologico
• a livello amministrativo
• a livello penale
• a livello civile (risarcimento)

 

La carta intestata. La ricetta medica va compilata su carta intestata o su eventuale specifico modulo, in modo chiaro, con grafia leggibile, per evitare che difficoltà d'interpretazione da parte del farmacista possano creare errori nell'individuazione del farmaco, esponendo a rischio la salute stessa del paziente. Deve essere datata e sottoscritta dal medico.

 

È buona norma che la ricetta medica sia accompagnata dalle indicazioni riguardanti la modalità e la posologia di assunzione dei farmaci prescritti.



Fonti:

- Enciclopedia Giuridica - Ist. della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani - Ed. 2009 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link
- Enciclopedia della Medicina Italiana - UTET - Ed. 2004 - Ideatore coordinatore scientifico Prof. Luciano Vella
- Nuova Enciclopedia Medica - Edizioni Garzanti Libri - Ed. 1987 - AA.VV.
- Trattato di Medicina Legale e Scienze Affini - Editore CEDAM - Ed. 2009 - Autori: Giusti Giusto





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2017
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 26/02/2017