Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti

Indietro

Come proteggersi dal freddo

Proteggersi dal freddo
Proteggersi dal freddo






vota


Come proteggersi dal freddo? È la domanda che ogni anno circola in questo periodo, quando le temperature si abbassano e il corpo è esposto ai rischi di salute tipici dell’inverno.

 

Raffreddore, mal di gola, influenza, occhio secco e sintomi influenzali non sono solo dei disturbi banali ma possono compromettere il corretto funzionamento dell’apparato respiratorio e cardiocircolatorio oppure acuire le condizioni proprie di patologie preesistenti. Per esempio, nei mesi più freddi dell’anno i bambini, gli anziani e i malati cronici sono le categorie più vulnerabili della popolazione e quelli verso cui indirizzare le maggiori attenzioni.

 

La maggiore premura dev’essere rivolta a cosa mangiare per riscaldarsi e, oltre alla buona abitudine di bere tisane poco zuccherate e minestre calde, circolano due falsi miti da sfatare:

  1. Bere alcolici aiuta a scaldarsi. Falso! Al contrario, l’alcol favorisce alti scompensi glicemici e la dispersione del calore corporeo.
  2. In inverno si può bere meno acqua. Falso! Il fabbisogno di idratazione è lo stesso in ogni stagione, cambia la percezione della sete che aumenta in estate a causa del sudore.

 

Cosa fare concretamente per proteggersi dai disturbi dell’inverno? Ce lo dice il decalogo del Ministero della Salute, come ogni anno valido per le fasce vulnerabili come per le persone giovani e in buona salute:

 

  1. Porta la temperatura degli ambienti interni a 18°-22°.
  2. Usa il deumidificare accanto a ciascun termosifone per evitare che l’aria di secchi e, al tempo stesso, previeni la formazione di umidità eccessiva che causa la muffa: apri la finestra per qualche minuto per cambiare aria e avere in casa un ambiente sempre sano.
  3. Assicura la giusta ventilazione specie se usi il camino o la stufa a gas come fonte di calore per scongiurare l’accumulo di monossido di carbonio: può avere esiti mortali.
  4. Prima dell’inverno, chiama un tecnico per l’annuale manutenzione dei sistemi di riscaldamento.
  5. Porta con te una sciarpa, una felpa o qualche indumento da indossare e togliere facilmente nel passaggio da un ambiente più caldo a uno più freddo e viceversa.
  6. Mangia pasti caldi ma leggeri e bevande riscaldanti ma non alcoliche per evitare la dispersione del calore corporeo.
  7. Copri per bene bambini, anziani e persone non autosufficienti controllando, di tanto in tanto, la loro temperatura corporea.
  8. Fuori casa, ricorda sempre guanti, cappello, sciarpa e, nei viaggi, una coperta e un thermos con una bevanda calda.
  9. Se ci sono anziani in famiglia, resta in contatto con loro durante la giornata.
  10. Chiedi al tuo medico chi, in famiglia, dovrebbe fare il vaccino antinfluenzale.

 

Per maggiori informazioni su come proteggersi dal freddo invernale, segui i consigli del Ministero della Salute.  


Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2020 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 03/12/2020 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.