La guida dinamica del
corpo umano
cerca
nell'atlante
cerca
nelle patologie

Atlante Anatomico » Patologie » OSTEOPOROSI

OSTEOPOROSI

L'osteoporosi è una malattia sistemica dello scheletro caratterizzata da un aumento della fragilità scheletrica, che espone il paziente ad un aumentato rischio di fratture. E' caratterizzata dalla riduzione della massa ossea che può essere generalizzata e coinvolgere tutto lo scheletro, oppure distrettuale e interessare solo alcuni segmenti ossei.

Si distinguono forme primitive e forme secondarie di osteoporosi

CAUSE

Tra i fattori di rischio vanno annoverati i seguenti:

  • Menopausa precoce
  • Sesso femminile
  • Familiarità positiva per osteoporosi o fratture
  • Basso indice di massa corporea
  • Inadeguato apporto di calcio, vitamina D
  • Abuso di alcool, fumo, caffeina
  • Sedentarietà

DIAGNOSI

La diagnosi di osteoporosi si basa principalmente sulla storia clinica, sull'esame obiettivo, sulla valutazione dei fattori di rischio e su un esame strumentale chiamato mineralometria ossea computerizzata (MOC); esame poco invasivo che utilizza i raggi X e valuta la perdita di massa ossea attraverso alcuni parametri come il Tscore (rapporto tra il valore di densità ossea riscontrata e il valore medio di una popolazione di riferimento più giovane).

L'esame deve essere effettuato su due principali siti di valutazione: la regione dorso-lombare e la regione prossimale del femore. La valutazione total-body è sconsigliabile.

I valori di riferimento sono i seguenti:

  • NORMALE T-Score maggiore di -1
  • OSTEOPENIA T-Score compreso tra -1 e -2,5
  • OSTEOPOROSI T-Score minore di -2,5
  • OSTEOPOROSI GRAVE T-Score minore di -2,5 con fratture

TERAPIA

La terapia si avvale di farmaci che inibiscono il riassorbimento osseo e di altri che stimolano la neoformazione ossea sempre garantendo un'adeguata supplementazione di Calcio e di Vitamina D.

PREVENZIONE

La corretta prevenzione può essere fatta svolgendo regolare attività fisica, osservando un'alimentazione ricca di calcio (latte, latticini, verdure e formaggi) e vitamina D (salmone, sardine, uova, latte e burro)

SINTOMI

L'osteoporosi evolve in modo asintomatico fino al verificarsi della frattura, spesso ci si rivolge al medico dopo l'insorgenza dell'evento fratturativo.

La frattura vertebrale (spesso asintomatica) si manifesta con

  • Dolore dorso-lombare di tipo acuto e che si aggrava in presenza di carico.
  • Riduzione della statura
  • Cifosi dorsale (incurvamento della colonna)

La frattura femorale, più drammatica dal punto di vista della disabilità e della mortalità lascia un'invalidità permanente in più del 50% dei sopravvissuti.

I medici consultabili appartengono ad una libera scelta di abcsalute.it e non sono integrati nella sintergia "Atlante Anatomico Dinamico" con l'Università LA SAPIENZA

Consulta i medici

Dr Alessandro Caprio
Ortopedia e traumatologia
Roma (ROMA)
Medico Chirurgo
Laurea: 12/04/1985 Medicina e Chirurgia (Roma "LA SAPIENZA")

Consulta gli articoli

Ortopedia: dalla chirurgia della mano a quella del rachide

L'ortopedia è la disciplina chirurgica che tratta le affezioni dell'apparato locomotore.   L'ortopedia comprende: - la…

Artrosi cervicale: degenerazione delle cartilagini e delle articolazioni del rachide cervicale

L'artrosi cervicale o cervicoartrosi è una degenerazione patologica e progressiva della regione superiore della colonna…

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 24/05/2017