Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Afte: qual è il rimedio più veloce?

Indietro

Afte: qual è il rimedio più veloce?

Odontoiatra Dott. Giannini, equipe medica
Odontoiatra Dott. Giannini, equipe medica






vota


Quali sono le cause delle afte e qual è il rimedio più veloce ed efficace per contrastarle? Lo abbiamo chiesto al Dott. Giannini del Centro Odontoiatrico Giannini & Co. per la rubrica Pillole di salute, questa è la sua risposta:

 

“Le cause dell’afta sono molteplici, l’espressione eziogenesi multifattoriale indica infatti la varietà degli elementi che determinano o possono determinare la comparsa delle ulcere della cavità orale.
Accanto a una componente autoimmunitaria, c’è l’assunzione di alimenti che concorrono all’insorgenza della lesione e al fastidio tipico dell’afta: cibi acidi, frutta secca, cioccolata, nocciole.

 

Date le premesse, un modo veloce per eliminare il rischio di afte è limitare il consumo di alimenti rischiosi come quelli elencati; se invece l’afta c’è e bisogna porvi rimedio, si può ricorrere a preparati a base di cortisone e anestetici locali che creano un film protettivo efficace ad alleviare il bruciore da afta.”

 

Vuoi saperne di più, cerci maggiori approfondimenti o hai bisogno di un consulto medico per la tua salute dentale? Contatta l’odontoiatra a Monza Dott. A. Giannini o scrivi ai nostri medici nel Forum di odontoiatria.


Chiedi un parere medico sul forum

Forum Odontoiatria e odontostomatologia



2 commenti

  1. Tiziana ha detto:

    Buonasera dottore. Scusi se la disturbo ma sono 3 giorni che mi sono comparse sulla lingua,e sotto la, lingua, afte e piccole varici. Da 7 anni soffro di artrite reumatoide siero negativa, sospetta. Da un anno ho sospeso terapia con Medrol e Plaquenil in quanto il mio nuovo reumatologo (il mio è andato in pensione) ha ritenuto non fosse più necessario in quanto secondo lui non ho mai avuto artrite reumatoide. Ho Hla B51. Fino a pochi giorni fa non ho mai avuto afte. Soffro di reflusso laringo faringeo è sono abituata, ad avere palato infiammato, ma mai afte. Ovviamente temo sia, Behcet. Lunedì devo vedere il mio reumatologo. Nel frattempo secondo lei posso fare sciacqui con Tantum verde o mi può peggiorare la, situazione? La, ringrazio moltissimo. Cordiali saluti.

  2. Angelo ha detto:

    Cosa fare per afte ricorrenti


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2020 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 29/11/2020 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.