Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Come proteggere il neonato dal freddo e godersi il Natale

Indietro

Come proteggere il neonato dal freddo e godersi il Natale








vota


Siamo in pieno inverno e con il Natale alle porte è grande la tentazione di andare in giro per trovare i regali e comprare cibi e bevande delle grandi occasioni. Chi ha un bambino piccolo, però, vive il freddo come un grande problema: come vesto il bebè? Meglio stare in casa così non si ammala?

I pediatri concordano col dire che per proteggere il bambino da virus contagiosi e influenza stagionale bisogna farlo uscire di casa. Spesso gli adulti si fanno più scrupoli del necessario, e invece bisogna considerare il neonato una persona come noi, solo più debole e delicata.

Il modo peggiore per tutelare la salute del bebè è barricarlo in casa: negli ambienti chiusi è alto il rischio di contrarre un virus o di ammalarsi, soprattutto se si condivide la stanza con persone raffreddate o altri bambini malati. Una boccata d’aria fresca può solo fare bene, l’unica accortezza riguarda l’abbigliamento.

Anche in questo caso i genitori esagerano, e coprono così tanto il neonato di strati e strati di lana, piumini e copertine che anche muoversi diventa un’impresa.Vestiti invernali per il neonato

Per essere sicuri di vestire il bebè in modo adeguato, il metro di misura deve essere il nostro abbigliamento: il bambino sente lo stesso freddo di un adulto, quindi bisogna vestirlo con abiti che abbiano la stessa pesantezza e spessore dei nostri. Prestiamo maggiore attenzione agli accessori, non devono mai mancare cappellino, guanti e copertina perché, a differenza degli adulti, il neonato sta fermo nel passeggino e la mancanza di movimento potrebbe fargli avvertire un po’ più di freddo rispetto a noi.

Un’altra accortezza per godersi il Natale con il bebè senza ansia e proteggerlo dal freddo è uscire di casa durante le ore più calde della giornata: il neonato rafforza il suo sistema immunitario, e grazie al sole farà il carico di vitamina D.

Il bambino deve uscire, divertirsi e respirare aria all’aperto anche in inverno, e con le vacanze di Natale è impossibile resistere a una passeggiata in compagnia del bebè. E se nonostante tutti i nostri consigli il bambino dovesse ammalarsi, fate arieggiare spesso la stanza, evitare il contatto con persone malate, lavate spesso le mani e fate visitare il neonato da un pediatra.
______________________________________
Chiedi un consulto ai medici di ABCsalute

Dr Antonio Lepore
Dr Giacomo Tornambene
Dr Angelo Russo


Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 13/12/2019 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.