Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Diplopia: disturbo oculare che fa vedere doppio

Indietro

Diplopia: disturbo oculare che fa vedere doppio








vota


I recenti problemi di salute del Segretario di Stato Americano, Hilary Clinton, hanno acceso i riflettori sulla diplopia, una patologia oculare più diffusa di quanto si possa immaginare. Secondo le indiscrezioni, la diplopia di Hilary Clinton sarebbe stata causata da un trauma cranico, ma ci sono diversi tipi di diplopia e molte cause scatenanti. Vediamo insieme cos’è la diplopia, quali sono le cause e come si cura.

Diplopia. Letteralmente diplopia significa doppio occhio, di fatto è un disturbo che comporta la visione doppia di un oggetto in senso verticale, orizzontale oppure obliquo. Le persone che soffrono di diplopia vedono uno stesso oggetto con due occhi diversi, nel senso che le due retine oculari non lo collocano sullo stesso piano, e questo rende la vista sdoppiata con tutte le conseguenze pratiche che ne derivano.

Si distinguono due tipi di diplopia:
diplopia monoculare, dovuta a irregolarità della superficie corneale a causa di difetti refrattivi o anomalie del cristallino, come accade nella cataratta;
diplopia bioculare, causata soprattutto da disturbi neurologici.

Cause. La diplopia può avere numerose cause scatenanti:Visita oculistica
difetti refrattivi
trauma cranico
sclerosi multipla
tumore al cervello
ipertiroidismo
diabete
miastenia
patologie a carico del sistema nervoso
ipertensione
strabismo
uso prolungato di farmaci beta-bloccanti

Cura. La cura della diplopia dipende dalla causa che l’ha generata, ma in linea di massima si ricorre a tre tipi di interventi:
lenti correttive, che fondono le immagini dell’oggetto che la diplopia fa percepire sdoppiato;
terapia ortottica, basata su esercizi mirati che rieducano l’occhio aiutando ad attenuare la diplopia;
intervento chirurgico, necessario in particolari situazioni in cui la diplopia si può risolvere con il riposizionamento chirurgico del bulbo oculare.

Ai primi sintomi di diplopia la cosa più saggia da fare è prenotare una visita oculistica: solo un esperto della salute oculare può indicare la terapia giusta per risolvere la diplopia.
__________________________________________
Chiedi un consulto ai medici di ABCsalute
Dr Edoardo Ligabue
Centro Oftalmologico Dr Severino Santoro
Dr Giancarlo Giunta


6 commenti

  1. Paka ha detto:

    Salve ..a gennaio ho partorito ed è stato un cesario d’urgenza xké avevo la pressione 180/130 e durante il tracciato mio figlio è andato in arresto cardiaco e in sala operatoria la massima era a 240 così mi hanno operato! Un mese dopo il parto inizia a vederci male da un occhio e mi dissero ke dovevo aspettare 3 mesi dal parto! Sono passati 9 mesi circa il problema è peggiorato non solo vedo le immagini doppie ma in + l occhio tende a chiudersi ma soprattutto si storce… cosa pensate che sia?

  2. Piero ha detto:

    Salve, da 2 anni soffro di diplopia tutte e due gli occhi, ma inizio di tutto ciò era lieve quindi quando indossavo gli occhiali scompariva totalmente ma adesso neanche quelli bastano perché la diplopia é diventata piú forte e ho iniziato a preoccuparmi perché pensavo che con gli occhiali si sarebbe curata ma é peggiorata e mi chiedo il perché? Vi dico che quando c’è molta illuminazione questa diminuisce invece é una cosa mostruosa…e sento dei fastidi dentro gli occhi.

    • pietro ha detto:

      Buonasera mi chiamo Pietro ed ho una ipermetropia ed un leggero strabismo che curo dalla nascita . ultimamente , prima che mi si rompessero gli occhiali , durante le ore in cui mi sento più stanco mi si sdoppia la vista e rimasto un mese senza occhiali adesso il problema persiste tutta la giornata. anche con gli occhiali nuovi adesso stò facendo dei bendaggi serali ma il problema persiste, anche su un solo occhio. l’oculista e l’ortottica che mi hanno visitato ma non mi hanno dato risposte esaustive e dalla loro espressione sembrava quasi che non avessero mai visto una persona che vede doppio con un solo occhio. vi prego datemi qualche risposta.

  3. Antonello98 ha detto:

    Salve! Sono un ragazzo di 16 anni e vorrei esporvi il mio problema! Ultimamente quando di sera vedo la tv da abbastanza lontano mi sta capitando di ricevere (dopo un’oretta di visione) due immagini distinte. Da premettere che io ho il cosiddetto “occhio pigro” e infatti posso riconoscere le due immagini dei due diversi occhi. Inoltre, se mi avvicino alla tv questo difetto scompare e torno a vedere normalmente. Ció si verifica solo di sera e quando vedo la tv da lontano. Adesso vorrei chiedervi: ciò è normale dato il mio deficit oppure no? Grazie!

  4. Il Blog di ABCsalute.it ha detto:

    Buongiorno Maria,
    ti consigliamo di prenotare una visita oculistica per accertare la salute dei tuoi occhi e indagare la natura del disturbo.
    Se non ne hai uno di riferimento, puoi scegliere un oculista tra i nostri medici o scrivere nel Forum dedicato all’oculistica.
    Grazie e buona giornata.

  5. maria ha detto:

    Buongiorno, vedo come sdoppiato mi arriva all’improvviso e sono in macchina mi spavento, prima era da un occhio ora tutti e due me lo sento arrivare e faccio fatica a vedere a mettere a fuoco non so spiegare


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 19/10/2019 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti