Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Psicologia e vita di coppia, gli errori da evitare all’inizio di una convivenza

Indietro

Psicologia e vita di coppia, gli errori da evitare all’inizio di una convivenza








vota


La vita di coppia richiede un costante esercizio di comprensione, ascolto e tanta pazienza. Le coppie sposate da anni lo sanno benissimo, e con il tempo hanno imparato a gestire il rapporto con l’altro; due innamorati all’inizio della loro convivenza, invece, incontrano spesso delle difficoltà che potrebbero compromettere la serenità e la salute della coppia.

Per questo abbiamo pensato di indicare una serie di errori da evitare all’inizio di una vita a due:

  • Rinunciare alla proprie passioni. Presi dall’euforia del primo momento, è forte la tentazione di rinunciare alla proprie abitudini e passioni per dedicarsi totalmente all’altro: non c’è niente di più sbagliato! Se vi siete scelti, è perché entrambi apprezzate le passioni reciproche, e la convivenza aiuterà pian piano a scoprirle e rivalutarle.
  • Mettere da parte gli amici. Quando si fa vita di coppia, si tende a creare delle amicizie comuni trascurando quelle coltivate singolarmente. Questo è un errore da evitare per il bene della coppia, anche perché i legami forti non si cancellano con un colpo di spugna.
  • Promettere amore eterno. Questo è un consiglio valido sia per un amore appena nato che per una convivenza agli inizi: i primi tempi si tende a vedere nell’altro la persona perfettamente rispondete alla proprie aspettative, con il tempo le impressioni cambiano e forse ci si potrebbe pentire di aver fatto promesse di amore eterno.
  • Un amore da social. Bisogna frenare quella voglia matta di raccontare i dettagli della propria convivenza sui social network: oltre ad essere poco rispettoso verso il partner, è deleterio pubblicizzare gli aspetti privati della coppia.
  • L’effetto appiccicaticcio. È bello coinvolgere l’altro in ogni aspetto della propria vita, ma a lungo andare “vivere come una persona sola” rischia di togliere respiro alla coppia.
  • Voler cambiare l’altro. Quando si sceglie la persona da avere accanto lo si fa accettandone pregi e difetti; non ha alcun senso cercare di cambiare l’altro, anzi la convivenza può aiutare a rivalutare gli aspetti che si credevano negativi.

A questi consigli possono aggiungersene molti altri, chiunque abbia cominciato a convivere con il proprio partner avrà qualcosa da raccontare in merito. L’importante è non dimenticare che all’inizio di una convivenza è normale attraversare un momento di assestamento in cui la coppia deve trovare un nuovo equilibrio, e non rischiare di mandare tutto all’aria cadendo in errori facilmente evitabili.

_____________________________
Psicologi consigliati da ABCsalute

Dott. Stefano Frau
Dott.ssa Donatella Guerriero
Dott. Antonio Rigliaco


Chiedi un parere medico sul forum

Forum Psicologia
Forum Psichiatria



Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2022 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 25/09/2022 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.