Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Smart food: il cibo di lunga vita

Indietro

Smart food: il cibo di lunga vita

Smart food
Smart food - iStockphoto.com






vota


Di smart conosciamo il cellulare, la tv di ultima generazione e, adesso anche il cibo. L’espressione smart food, letteralmente cibo intelligente, si riferisce a un gruppo di alimenti capaci di interagire con determinati geni che, a loro volta, sono direttamente responsabili della nostra salute e longevità.

 

Potremmo parlare di elisir di lunga vita, se non fosse che alla base dello smart food c’è una comprovata componente scientifica che lega il cibo alla genetica: la nutrigenomica. A sostenere la validità della tesi è l’Istituto Europeo di Oncologia (IEO), che sottolinea quanto determinati cibi siano capaci di interagire con i geni preposti al nostro benessere a tal punto da inibire i geni dell’invecchiamento e stimolare quelli della longevità e della protezione contro le malattie.

 

Il presupposto scientifico incoraggia una dieta smart food, intelligente perché incoraggia a includere nella dieta quotidiana alimenti assimilati dal nostro organismo in modo tale da contrastare il sovrappeso, il cancro, il diabete e le malattie cardiovascolari e, dunque, tali da favorire una vita lunga e sana.
Tra i cibi da includere nel proprio regime alimentare troviamo, per esempio la cioccolata fondente, i frutti di bosco, gli asparagi, la lattuga: alimenti semplici che bene si armonizzano anche con la nostra dieta mediterranea.

 

È interessante sottolineare che alcuni sperimenti hanno dimostrato quanto il digiuno, inteso come restrizione calorica controllata, giochi un ruolo importante nella longevità e nel benessere di ogni specie animale, dal meno evoluto fino alla scimmia e, di conseguenza, all’uomo. Il passo avanti condotto dalla scienza è aver dimostrato che alcune categorie di alimenti, primi tra tutti i vegetali, sono capaci di dare al corpo gli stessi effetti di un digiuno controllato senza la fatica e le restrizioni che questo comporta.

 

Fonti e approfondimenti: Smart food, il programma di nutrizione IEO.


Chiedi un parere medico sul forum

Forum Scienza dell' alimentazione



Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 18/01/2021 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.