Cerca una cura, un rimedio o un farmaco da banco per il tuo sintomo

Colecistite


Infiammazione della cistifellea (o colecisti) direttamente legata alla presenza di calcoli biliari che, oltre ad ostacolare il regolare fluire della bile, infiammano la colecisti.

Chi colpisce la colecistite

Chi soffre di calcoli biliari e, dunque, chi presenta gli stessi fattori di rischio:

- sesso: ne soffrono in prevalenza le donne;

- età: sono più frequenti verso i 60 anni;

- familiarità;

- sovrappeso;

- dimagrimento troppo rapido;

- alimentazione ricca di grassi animali e carboidrati, e povera di fibre;

- etnia: sono più colpite la popolazione messicana e gli indiani d'America;

- terapie mediche: uso prolungato dei farmaci anticolesterolo;

- altri disturbi: colite ulcerosa e Morbo di Crohn.

Cause della colecistite

La colecistite può essere acuta o cronica.

La colecistite acuta è provocata dalla presenza nella cistifellea di calcolosi biliare, succo pancreatico, o germi proveniente dall'intestino, o da altri focolai infiammati, e che provocano o acuiscono la colecisti.

La colecistite cronica può derivare da ripetute colecistiti acute o da altre forme di irritazione cronica.

Sintomi della colecistite

Sintomi della colecisti acuta: febbre, dolore al quadrante superiore destro dell'addome, dolore persistente dovuto alle contrazioni violente della colecisti nel tentativo di liberarsi dal blocco biliare. In alcuni casi, si può riscontrare anche nausea e flatulenza.

Sintomi della colecisti cronica: dolore, difficoltà digestiva.

Tra le possibili complicanze della colecistite si registrano: perforazione del viscere, peritonite circoscritta o diffusa, empiema della colecisti (trasformazione della cistifellea in un vero e proprio sacchetto ripieno di materiale purulento), perforazioni in altri visceri circostanti (stomaco, duodeno, colon) con conseguente formazione di fistole e ascessi sottodiaframmatici.

Farmaci da banco per il trattamento o come rimedio per colecistite

Cantabilin Compresse principio attivo: Imecromone

Da NOTIZIE PER LA SALUTE , BLOG e ATLANTE ANATOMICO

Calcoli biliari

I calcoli biliari, o calcolosi biliare, sono una delle affezioni più comuni della cistifellea  (o colestisti), e si verificano quando la bile presente nella colecisti si compatta fino...

Renella: presenza di sabbia nei reni

La renella è una patologia renale simile ai calcoli, ma in questo caso le dimensioni del precipitato sono più simili a quelli di minuscoli granelli di sabbia che a vere...

Alimentazione e malattie del fegato e calcoli biliari

Alimentazione e malattie del fegato e calcoli biliari. Il fegato e la colecisti sono importanti per la digestione e il metabolismo dei grassi degli zuccheri e delle proteine....

Calcoli renali: presenza di concrezioni cristalline nelle vie urinarie

I calcoli renali sono concentrazioni di sali minerali, come calcio, fosforo o ammonio, o di composti organici, come l'acido urico, che vanno a formare delle “pietruzze”...


ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 03/12/2016