Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
g.lomele
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Salve,

vorrei porre un quesito, sono un ragazzo di 26 anni, fisico atletico e allenato e non ho mai sofferto di patologie particolari a parte un episodio di polmonite interstiziale a settembre 2014 che mi ha costretto a letto per circa 2 settimane.

È da quasi 5 anni, però, che presento una inversione della formula leucocitaria con variazioni non progressive nel corso del tempo. Riporto alcuni valori nel corso del tempo:

04/2007

LEUCO: 7400/microL
NEUTR: 3900/microL (52%)
LYMPH: 3000/microL (40,3%)
MONO: 6,3%
EOS: 0,9%
BASO: 0,3%
RBC: 4,84
HGB: 12,8 g/dL Low
HcT: 38.1% Low
MCV: 78,6 fL Low
MCH: 26,4 pg Low
MCHC 33,5 g/dL
Piastrine: 243000/microL
Ves: 16 mm HIGH
TAS: 203 UI/mL
IgG EBV (anti VCA): 43 U/mL
igM EBV (anti VCA): 28 U/mL
IgG EBV(anti EBNA): 2690 U/mL

01/2015

LEUCO: 5780/microL
NEUTR: 2330/microL (40.4%)
LYMPH: 2720/microL (47%)
MONO: 7,2%
EOS: 1,9%
BASO: 0,4%
RBC: 5,07
HGB: 14,6
HcT: 44,5%
RDW: 12,5%
Piastrine: 175000/microL
GAMMAGLOBULINE: 11,7% (0.80 g/dL) (unico valore alterato dell'elettroforesi)

05/2015

LEUCO: 5230/microL
NEUTR: 2100/microL (41%)
LYMPH: 2700/microL (52%)
MONO: 4%
EOS: 3%
BASO: 0,0%
RBC: 4,727
HGB: 14,0
RDW: 12,22%
HcT: 41.46%
Piastrine: 298000/microL
TAS: 211
Ant CMV IgG: 22 U/mL
Anti CMV IgM: negativo

03/2016

LEUCO: 5250/microL
NEUTR: 2090/microL (39.8%)
LYMPH: 2530/microL (48.2%)
MONO: 7,5%
EOS: 1,6%
BASO: 0,3%
RBC: 4,68
HGB: 13,9 g/dL
RDW: 11,8%
HcT: 39.9%
Piastrine: 186000/microL

01/2017

LEUCO: 7400/microL
NEUTR: 3100/microL (41,3%)
LYMPH: 3600/microL (49.1%)
MONO: 7.8%
EOS: 1.5%
BASO: 0,3%
RBC: 4,660
HGB: 13,7 g/dL
RDW: 11,96%
HcT: 41.16%
Piastrine: 192000/microL

05/2019

LEUCO: 5690/microL
NEUTR: 2200/microL (38.1%)
LYMPH: 2900/microL (51,7%)
MONO: 7.7%
EOS: 2,1%
BASO: 0,4%
RBC: 4.800
HGB: 13,9 g/dL
RDW: 12,00%
HcT: 41.5%
Piastrine: 182000/microL
Nell'esame urina si evidenziano inoltre
LEUCOCITI: QUALCHE
CELLULE BASSE VIE: QUALCHE
CRISTALLI: OSSALATI

Ho omesso valori sempre stati nella norma come enzimi epatici e pancreatici, sideremia e ferritina, pcr, azotemia, uricemia e pregressi esami urina risultati normali
Mi sembra di capire non si é mai arrivati ad una neutropenia reale o linfocitosi reale, ma ad un certo punto la formula leucocitaria si è invertita rimanendo tale fino ad ora, sembrerebbe per un calo assoluto dei neutrofili, più vicini al loro valore minimo.

Mi sono accorto di questa situazione recentemente, confrontando le varie analisi effettuate nel corso del tempo.
Non presento e non ho presentato alcuna sintomatologia significativa, in questi anni ho effettuato alcuni esami come ECO ADDOME nel 2017 con risultati nella norma, ECO CERVICALE nel 2016 per qualche linfonodo ingrandito risultato comunque reattivo.
Inoltre qualche giorno fa ho effettuato RX TORACE risultata pultia e di nuovo ECO ADDOME anch'essa nella norma tranne per 2 linfonodi inguinali lievemente ingranditi bilaterali di 7 mm e 10 mm.

Quale potrebbe essere la causa di questa situazione escludendo un episodio infettivo ogni volta che ho fatto le analisi (il che mi sembra inverosimile) ?

Potrebbe essere qualcosa di preoccupante nonostante comunque in quasi 5 anni non si sia manifestato nulla di che?

effettuerò quanto prima una visita ematologica.

Grazie per l'eventuale risposta.
Inviato: 20/05/2019, 18:02
 
1 messaggio
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  











NOTIZIE PER LA SALUTE

PSORIASI INVERTITA

Più frequente in soggetti obesi e/o diabetici dove l'infezione da Candida sembra avere un ruo...

Ritardataria cronica? Lo spiega una formula

Se tendi a rimandare lel cose, tanto "prima o poi ce la fai", forse devi rivedere le tue priorit&agr...

Immunologia per corrette risposte immunitarie Immunologia per corrette risposte immunitarie

L'immunologia opera nell’ambito delle scienze biomediche con lo studio e la cura delle infezio...

SINDROME METABOLICA

La sindrome metabolica è una condizione clinica associata a situazioni come il sovrappeso e l...





ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti