Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
melany83
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Buongiorno,
e grazie anticipatamente a chi mi dedicherà un po' di tempo e mi darà qualche consiglio!
Inizierò più o meno dal principio, dal 12 dicembre 2009, quando ho deciso che avrei smesso di fumare assecondando così le sollecite richieste del mio corpo e dei vari organi che lo compongono. Diciamo che finalmente mi ero accorta che soffrivo di stitichezza (grazie e mia madre), che l'acne, mai avuta nemmeno in adolescenza, ne era probabilmente la conseguenza più evidente. A tutto ciò si aggiungevano frequenti e sibillanti fitte alla parte superiore del fianco destro, un continuo senso di stanchezza, poca voglia di fare in generale, difficoltà nella concentrazione e irregolarità e anomalie nel ciclo mestruale.
Era ora di cambiare: smisi di fumare, di bere caffè, esclusi quasi subito le proteine animali dalla dieta in quanto notavo peggioramenti ogni volta che ne consumavo e cominciai la dieta vegana con qualche digiuno di tre giorni. Osservai graduali e notevoli miglioramenti, ho risolto quasi tutti i problemi che avevo. Oggi sgarro qualche volta, solo quando sono in vacanza o in occasioni conviviali, con qualche assaggio di formaggio, di panna acida, di kefir o di salmone affumicato, ma sono e resterò fermamente vegana.
C'è tuttavia una situazione che non so come risolvere, molto ostinata e che vanifica in gran parte questo mio lavoro di pulizia e di benessere: un fegato pigro, affaticato, pesante che non lavora insomma, la bile è poca e aumenta o diminuisce in base a ciò che mangio, lo si nota dalle feci e dal transito intestinale lento e incompleto.
Da poco sono tornata dalle vacanze e ho portato con me un prodotto che si chiama Hepa Merz, lo uso da una settimana, due bustine la sera con due compresse ayurvediche per il fegato e due di Sillimarina 1000...la sensazione di leggerezza è paragonabile solo con i miei ricordi di quando avevo 12 anni e giocavo a pallavolo, svuotamento dell'intestino e digestione impeccabili.
Già precedentemente avevo assunto le capsule ayurvediche da sole e mi avevano fatto effetto ma con Hepa Merz è tutto perfetto.
Unico problema, in Italia non si trova e in internet non trovo la giusta quantità in milligrammi di principio attivo, l'unica cosa che so è che è composto da L-Ornitina L-Aspartato e qualche additivo (purtroppo) e non saprei come poterlo sostituire: il suo nome è Hepa-Merz 3000 bustine.
Sarei veramente lieta se qualcuno volesse aiutarmi.
Buona giornata
 
1 messaggio
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  











NOTIZIE PER LA SALUTE

Trapianto dell'intestino tenue, intervento raro

Il trapianto dell’intestino tenue si effettua su pazienti che hanno gravi disturbi in questo s...

Visita Gastroenterologica

La visita gastroenterologica viene prescritta dal medico curante per esaminare l'origine di eventual...

Come nutrirsi quando si soffre di malattie del fegato? Come nutrirsi quando si soffre di malattie del fegato?

Con lo stress della vita moderna nel nostro corpo c'è soprattutto una ghiandola, la quale &eg...

EPATITE VIRALE EPATITE VIRALE

Per epatite si intende uno stato di malattia del fegato caratterizzato da: Infiammazione, presenza ...





ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.