Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
claudiaelisa.petrignani_FB
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 2
Il mio nuovo medico di base è anche omeopata,per la precisione "Unicista" e mi sono rivolta a lui privatamente.Sono in un periodo travagliato della mia vita. In un primo tempo mi ha prescritto "Bryonia", ma si era acuita una leggera depressione in atto. Mi ha poi prescritto Ignatia Amara (Unda) da 30 CH, 5 granuli, 3 volte al giorno, e sto continuando da un mese. Per l'umore ha funzionato, anche se i motivi per non stare bene si sono incrementati. Ho cominciato però a riscontrare problemi di pelle, con pruriti, irritazioni etc. Negli ultimi due giorni la zona perioculare, appare particolarmente arrossata ed inspessita, prima dalla parte dx e successivamente anche dalla parte sx, ed anche su altre parti del viso.
In questi giorni non riesco a contattare il medico ed una farmacista mi ha consigliato di sospendere Ignatia.
E' pur vero che visto il periodo mangio cose diverse dal solito e qualche volta bevo superalcoolici. Non so come regolarmi. Qualcuno mi può dare un aiuto?
 
Dr Francesco Candeloro
WB1286
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 37
Chiama Gratis
La modalità di assunzione del rimedio, così come da lei descritta, non è corretta: assumere la stessa diluizione, con la stessa ripetizione del rimedio, per un mese, può farle insorgere una serie di sintomi legati ad una sorta di sperimentazione del potere patogeno della sostanza sul suo organismo. Inoltre La comparsa di manifestazioni cutanee, soprattutto se si tratta di un sintomo già avuto nel passato, potrebbe invece essere un segno prognostico positivo. Per valutare tuttavia se è il rimedio che ha provocato i sintomi, o il suo organismo che è stato beneficamente stimolato a produrli, è necessario passare, per un po' di giorni, ad un rimedio di mantenimento, assolutamente innocuo: Ignatia 35 K, da ssumere in granuli sub-linguali, due, per alcuni gg. Poi sarà utile farsi rivedere di nuovo, in sede specialistica, per la valutazione del caso.

_________________
Dott. Francesco Candeloro
    00141 ROMA (RM)
    Via di Sacco Pastore, 37 - Zona Montesacro
    06.86210943
    fncandel@tin.it
http://www.omeopata.org
 
claudiaelisa.petrignani_FB
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 2
grazie
 
3 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Visita di Agopuntura

L’agopuntura è un’antica tecnica terapeutica nata in Cina oltre 3.000 anni fa e diffusa in Occidente circa 40 anni fa. Da allora, sono sempre più numerose le persone che si rivolgono ad un medico agop...







NOTIZIE PER LA SALUTE

EPATITE VIRALE EPATITE VIRALE

Per epatite si intende uno stato di malattia del fegato caratterizzato da: Infiammazione, presenza ...

INSUFFICIENZA EPATICA INSUFFICIENZA EPATICA

L'insufficienza epatica è la compromissione della totale funzionalità del fegato e l'i...

STEATOSI EPATICA STEATOSI EPATICA

Per steatosi epatica si intende l'infiltrazione di grasso negli epatociti (cellule del fegato). Pu&o...

Trapianto di fegato eseguito interamente da un robot Trapianto di fegato eseguito interamente da un robot

Presso l’Istituto Mediterraneo per i trapianti di Palermo, è stato eseguito un intervento rivoluzion...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Luigi Cantalupo

L’Omeopata Cantalupo di Ogliastro Cilento, oltre alla laurea in medicina e...

Dr Francesco Cosentino

Il Posturologo a Trapani Dott. Cosentino Medico Chirurgo è specializzato ...

Dr Riccardo Canero

Il Fisiatra a Napoli Dr Riccardo Canero è laureato in Medicina e Chirurgi...

Dr Gaetano Mormina

Il Fisiatra a Scicli Dr Gaetano Mormina Medico Chirurgo si qualifica da tempo pe...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.