Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
ValeF
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 7
Gentili Dottori di abcsalute.it
Mi chiamo Valeria, ho 32 anni e vi scrivo per chiedervi, gentilmente, un parere in merito alla mia situazione. Ho scoperto da un anno di avere un nodulo tiroideo di 2,5 cm. Come da prassi ho fatto ecografia, ago aspirato (esito:TIR 3), e mi controllo ogni 6 mesi ripetendo analisi e visita. Prendo, tutte le mattine, dal lunedì al sabato, TICHE da 100 (simile all'eutirox), con solo un giorno di sospensione. E ad ogni controllo, almeno finora, il nodulo è rimasto fermo a 2,3 cm, non aumentando di dimensione.
Per favorire la perdita di peso (dato che, nonostante la palestra e un'alimentazione abbastanza corretta sono sempre ferma a 84 kg per 1.60 m di altezza), consigliata dalla farmacista, assumo un integratore alimentare della FitLine, a base di guaranà e mate, da prendere prima dei pasti (quindi tre volte al giorno). Ho chiesto se ci fossero stati problemi o interferenze con il nodulo e mi è stato detto di no ma ho letto su internet che c'è anche chi sostiene che prodotti a base di guaranà andrebbero evitati da chi soffre di patologie tiroidee. Devo dire che mi sto trovando bene e non vorrei sospenderlo. Ma ho paura che il nodulo, a causa di questo integratore, cresca di dimensione. Da premettere che non soffro ne di ipotiroidismo ne di ipertiroidismo e che mi sono accorta del nodulo solo per caso da un ecografia fatta solo per controllo.
Certa di un Vostro cortese e gentile riscontro, porgo i miei più cordiali saluti
 
Blue Light
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 14
Io li eviterei questi integratori.
E piuttosto affiancherei la terapia convenzionale con una terapia di supporto omotossicologica fianalizzata a: scomparsa della "causa", riduzione/eliminazione del nodulo e allo stesso tempo regolazione del suo sistema generale femminile ed anche endocrino.
 
Dr Francesco Candeloro
WB1286
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 37
Chiama Gratis
Probabilmente il nodulo è di natura cistica e, se ha assunto terapia sostitutiva da diversi mesi, senza che sia regredito, dubito che possa farlo in futuro. Professionalmente non utilizzo l'integratore che lei cita nella sua, ma posso dirle che, omeopaticamente parlando, la tiroide si può curare molto bene, preservandone quella sua funzione che è quella di adattare il metabolismo organico alle reali esigenze della persona, con un meccanismo a feedback piuttosto sofisticato. Questa capacità invece si perde, a lungo termine, per l'utilizzo di ormone sostitutivo, il quale viene assunto sempre ad un dosaggio fisso, e quindi non in grado di assecondare le diverse esigenze dell'organismo, che variano in virtù delle sue effettive necessità.

_________________
Dott. Francesco Candeloro
    00141 ROMA (RM)
    Via di Sacco Pastore, 37 - Zona Montesacro
    06.86210943
    fncandel@tin.it
http://www.omeopata.org
 
MarcosMill
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 154
Ciao! So che mia moglie usa Reductil da http://www.reductil-sibutramine.net perché ha deciso di perdere peso. Funziona per lei ... è una dieta facile, non costosa e si sente molto bene. Forse ti aiuterà. Su questo sito puoi trovare qualcosa per qualsiasi problema medico
 
4 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Visita di Agopuntura

L’agopuntura è un’antica tecnica terapeutica nata in Cina oltre 3.000 anni fa e diffusa in Occidente circa 40 anni fa. Da allora, sono sempre più numerose le persone che si rivolgono ad un medico agop...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Noduli alla tiroide: cause e sintomi Noduli alla tiroide: cause e sintomi

Le principali cause dei noduli alla tiroide sono la familiarità, la genetica e la sporadicit&...

Nodulo tiroideo, gli esami diagnostici per individuarlo

La diagnosi del nodulo tiroideo. Nel caso che il medico curante o il paziente stesso si accorga dell...

Ago aspirato tiroide ecoguidato

L'ago aspirato tiroide è un esame diagnostico necessario per indagare la natura dei noduli tiroidei,...

Gozzo tiroideo: ipertrofia della tiroide Gozzo tiroideo: ipertrofia della tiroide

Il gozzo è un aumento di volume della tiroide che non ha origine né infiammatoria n&ea...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Pindaro Mattoli

L’Omeopata a Perugia Dr Pindaro Mattoli è l’11°esponente ...

Dr Francesco Cosentino

Il Posturologo a Trapani Dott. Cosentino Medico Chirurgo è specializzato ...

Dr Luigi Cantalupo

L’Omeopata Cantalupo di Ogliastro Cilento, oltre alla laurea in medicina e...

Dr.ssa Rita Viscovo

Il Tricologo a Milano Dott.ssa Rita Viscovo, che ha come campo elettivo i proble...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.