Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
francyp
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 4
Salve. Ho quarantaquattro anni. Soffro di forti dolori alla zona lombosacrale, che si irradiano alla gamba destra e qualche volta alla sinistra. Ho fatto ricorso ad iniezioni di voltaren e muscoril (tre in tutto) e ho tratto un lieve transitorio giovamento. Passato l'effetto sono tornati i dolori, abbastanza forti; talvolta tanto da impedirmi di muovermi liberamente.
Ho eseguito RNM lombosacrale. Rimetto il referto per un parere.
"Lieve riduzione della fisiologica lombare ai gradi di estensione della colonna durante l'esame. Modesta protrusione discale posteriore mediana in L4-L5 compatibile con fissurazione radiale dell'anello fibroso. Segni di spondilosi e di artrosi interapofisaria a carico dei metameri lombari. Il canale vertebrale appare ampio. Non si apprezzano alterazioni dell'intensità del segnale a carico del cono midollare. Normale il trofismo dei MM, lunghissimo dei lombi e del multifido, bilateralmente.
 
de divitiis
Esperto di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 96
Gentile utente,
A grandi linee il referto non evidenzia patologie suscettibili di trattamento chirurgico ma solo eventualmente sedute di ginnastica posturale anche se sarebbe più corretto eseguire una valutazione neurologica.
Cordiali saluti
OdD

_________________
Prof. Dr Oreste de Divitiis
    80131 NAPOLI (Napoli)
    Via Sergio Pansini
    0817462572
    oreste.dedivitiis@unina.it
 
francyp
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 4
de divitiis ha scritto:
Gentile utente,
A grandi linee il referto non evidenzia patologie suscettibili di trattamento chirurgico ma solo eventualmente sedute di ginnastica posturale anche se sarebbe più corretto eseguire una valutazione neurologica.
Cordiali saluti
OdD
 
francyp
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 4
Grazie mille, gentile dottore. Farò tesoro del suo prezioso e gradito consiglio.
 
francyp
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 4
Gentile dottore, nel ringraziarla per la risposta, celere ed esaustiva, mi permetto di chiederle un suggerimento circa la terapia da adottare, perlomeno quando il dolore è così intenso da penalizzare fortemente la mia quotidianità. Come le dicevo, ho provato sollievo con voltaren e muscoril (solo tre iniezioni, con copertura gastrica, per evitare problemi allo stomaco). L'effetto però è stato sin troppo transitorio. Potrebbe indicarmi alternative più durature? La ringrazio in anticipo per la singolare cortesia e l'acclarata serietà.
 
5 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  











NOTIZIE PER LA SALUTE

Spondiloartrite: forma di artrite caratterizzata dall’infiammazione della colonna vertebrale, soprattutto lombare Spondiloartrite: forma di artrite caratterizzata dall’infiammazione della colonna vertebrale, soprattutto lombare

La spondiloartrite rappresenta una serie di patologie che condividono alcune caratteristiche clinich...

Lordosi: sintomi, diagnosi e terapie Lordosi: sintomi, diagnosi e terapie

La lordosi è l'accentuazione patologica delle naturali curve lordotiche della colonna vertebr...

Nevriti

Infiammazioni che riguardano i distretti nervosi, sia periferici che cranici. Se colpiscono un solo ...

La diagnosi della malattia coronarica oggi ha nuove potenzialità

Oggi la malattia coronarica, particolarmente insidiosa perché provoca l'infarto anche senza e...



TROVA LO SPECIALISTA



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.