Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
Miky90
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Salve,vorrei porvi un quesito riguardo un fatto accadutomi un pò di tempo fà. Premetto che sono una persona che non fuma e beve sporadicamente e che sono un tipo molto ansioso e che mi faccio prendere spesso da delle fissazioni.In seguito ad una serata in discoteca con dei amici in cui avevo alzato troppo il gomito(e parlo di 3 cocktail,di cui uno non mio e una birra,e un paio di sorsi da altri 2 miei amici)ho cominciato a sentirmi inizialmente in uno stato diciamo disinibitorio e poi successivamente in uno di spossatezza e stanchezza,dove oltretutto ad occhi chiusi mi girava la testa,comunque tralasciando il fatto che penso e spero sia solo stato l'effetto dell'alcol e visto e considerato che inconsciamente sono tornato a casa con le mie forze sforzandomi di tenere gli occhi aperti,il mio quesito è il seguente:
tralasciando le mie considerazioni sulla sintomatologia da me riferita in linea generica qualora mi fossero state somministrate in maniera assolutamente involontaria oltre a dell'alcol altre tipologie di sostanze stupefacenti (che potrebbero essere una o più,uguali o diverse e di dosaggio variabile) è POSSIBILE CHE CON UN SINGOLO EPISODIO DI ASSUNZIONE DI SOSTANZE STUPEFACENTI DURANTE L'ARCO DELLA SERATA POTREI AVER DANNEGGIATO IRREPARABILMENTE IL MIO CERVELLO ED IN MANIERA PIù SPECIFICA AVER BRUCIATO DEI NEURONI?
visto la sintomatologia da me riportata,sono molto spaventato dai effetti che inducono nel nostro corpo e in special modo nel cervello le sostanze stupefacenti e con esse ci comprendo anche l'etanolo,(ho letto in giro per internet che ad esempio anche una solta pasticca di ecstasi può recare al nostro cervello danni irreversibili),comunque dite che posso star tranquillo?
inoltre ho letto che anche un singolo episodio di assunzione di sostanze stupefacenti indipendentemente da qualunque essa sia non può recare danno a meno che non sia in dosi massiccie,sto andando in confusione sinceramente ma ora visto e considerato la mia sintomatologia da me riportata dite che anche se fossero stati dei dosaggi elevati o comunque più sostanze fra loro posso comunque anche in questo caso star tranquillo?
le ripeto che è da allora che non riesco a darmi pace sull'accaduto sono molto spaventato a riguardo dai danni che causano le droghe in generale sul nostro corpo e vorrei sapere se sono incappato in qualche danno fisico e in special modo al mio cervello.
grazie in anticipo per il vostro aiuto,cordiali saluti
 
1 messaggio
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Visita geriatrica

La visita geriatrica è una visita medica consigliata alle persone che hanno superato i 65 anni di età. Il geriatra effettua un normale controllo medico del tutto simile alle visite specialistiche di a...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Overdose: assunzione di dosi eccessive di droghe o farmaci che può portare alla morte Overdose: assunzione di dosi eccessive di droghe o farmaci che può portare alla morte

La parola overdose indica l'assunzione in quantità eccessiva di sostanze tossiche, che posson...

Imputabilità e Suprema Corte

Nell’ambito dell’imputabilità l’ubriachezza e l’assunzione di droghe ...

Craving: il bisogno irrefrenabile di procurarsi la droga Craving: il bisogno irrefrenabile di procurarsi la droga

Il fenomeno denominato craving è il bisogno impellente e irrefrenabile di una persona dipende...

Terapie di disintossicazione: astinenza o svezzamento? Terapie di disintossicazione: astinenza o svezzamento?

La disintossicazione da sostanze stupefacenti richiede un enorme sacrificio e molta forza di volont&...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Mariella Agresti

Il Neurologo a Grosseto Dr Mariella Agresti, dopo oltre 30 anni di esperienza os...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti