Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
Battista
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Mio figlio di 18 anni, studente con buoni profitti, ha degli sbalzi di umore inspiegabili che si manifestano soprattutto durante i fine di settimana, quando va a ballare o esce con gli amici; i suoi atteggiamenti vanno dall’estrema tristezza e chiusura all’estrema ilarità. Ho paura che faccia uso di stupefacenti o eccitanti. Cosa posso fare? Come posso scoprirlo? Ho tentato di intavolare un discorso con lui su questo tema, ma si è quasi offeso. Cosa posso fare?
 
Dr. Matteo Pacini
Utente di ABCsalute.it
Messaggi:
Se si è offeso non è buon segno, ma non è neanche di per sé sufficiente a poter affermare niente, perché gli sbalzi d'umore possono essere anche semplicemente spontanei. La cosa a quanto pare non lo disturba, oppure il tutto è limitato alle fasi giù, il problema è che di solito anche intavolando un discorso nelle fasi giù quando la persona è propensa ad ascoltare o a chiedere aiuto, il tutto svanisce con il subentrare di una fase "su".
Per quanto riguarda l'accertamento dell'uso di droghe esistono degli stick appositi in vendita nelle farmaci, ovviamente d'accordo con la persona si possono fare accertamenti su un campione di urina.
Per il resto se il problema persiste e comporta dei danni alla vita sociale o produttiva della persona, oppure è motivo di lamentele intermittenti da parte sua, è opportuno farlo visitare in sede specialistica.

Dr. Matteo Pacini
 
Ospite
Utente di ABCsalute.it
Messaggi:
Dr. Matteo Pacini ha scritto:
Se si è offeso non è buon segno, ma non è neanche di per sé sufficiente a poter affermare niente, perché gli sbalzi d'umore possono essere anche semplicemente spontanei. La cosa a quanto pare non lo disturba, oppure il tutto è limitato alle fasi giù, il problema è che di solito anche intavolando un discorso nelle fasi giù quando la persona è propensa ad ascoltare o a chiedere aiuto, il tutto svanisce con il subentrare di una fase "su".
Per quanto riguarda l'accertamento dell'uso di droghe esistono degli stick appositi in vendita nelle farmaci, ovviamente d'accordo con la persona si possono fare accertamenti su un campione di urina.
Per il resto se il problema persiste e comporta dei danni alla vita sociale o produttiva della persona, oppure è motivo di lamentele intermittenti da parte sua, è opportuno farlo visitare in sede specialistica.

Dr. Matteo Pacini


E' sicuro dottore, non è che si sbaglia?
 
Ospite
Utente di ABCsalute.it
Messaggi:
Se suo figlio nega l'assunzione di droghe o di alcol, l'unico modo per scoprirlo è l'effettuazione di un drug test attraverso l'esame di urine, che dovrebbe fare volontariamente se non ha nulla da temere.
 
Prof. Dr Michele Campanelli
WB151
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 13
Gentile Signora, sicuramente, questa alterazione dello stato emotivo ,da fine settimana,è legato
ad uso di sostanze stupefacenti che suo figlio usa quando è in discoteca. Cerchi diparlargli,
affermando che Lei è sicura di di questa realtà ( gli dica che si è adeguatamente informata prresso
uno specialista di sua fiducia). Certamente non può costringerlo ad esami, eviti di fare il
"polizziotto" perchè favorirebbe la ulteriore chiusura di suo figlio .Le auguro che possa riuscire a
risolvere questo problema per lei angosciante, Distinti Saluti, Prof: Michele Campanelli

_________________
[b]Prof. MICHELE CAMPANELLI[/b] [list]06.86896825[/list] [list]camp.m@libero.it[/list]
 
5 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  











NOTIZIE PER LA SALUTE

Trapianti di rene, nuovi studi dimostrano come migliorare l’esito dell’intervento Trapianti di rene, nuovi studi dimostrano come migliorare l’esito dell’intervento

La sospensione immediata del trattamento con prednisone dopo un trapianto di rene, somministrato all...

L’amore con la garanzia

Se la tua relazione dura da almeno 5 anni hai più probabilità di non soffrire di probl...

Come difendersi dalla stanchezza primaverile Come difendersi dalla stanchezza primaverile

Mentre la natura si risveglia noi non vorremmo far altro che poltrire e così, con l’adagio “aprile d...

Telefoni a tua madre e ritrovi il buonumore

Lui non sopporta quando passi tanto tempo al telefono con tua mamma? Digli di rassegnarsi: un quarto...



TROVA LO SPECIALISTA

Dott.ssa Fiammetta Inga
Studio medico di psichiatria e psicoterapia

La Psichiatra ad Aci Castello Dott.ssa Inga, medico chirurgo specializzato in ps...

Dr Salvatore Russo

Lo Psichiatra a Siracusa Dr Salvatore Russo è laureato in medicina e spec...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2020 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.