L’acqua corporea supporta la vita

clicca per votare







Scritto da

Rachele Sardella


Pubblicato il 30/11/2011

Modificato il 30/11/2011

Nell'acqua corporea è immerso il corpo umano, dalla più piccola cellula, che è composta principalmente di acqua, all'organismo nella sua totalità, che naviga in un ambiente acquoso. 

 

La presenza dell'acqua corporea. Il corpo di un adulto è composto per circa il 65% di acqua corporea che è l'equivalente di 45 litri.

La percentuale più alta di acqua si ha nel giovane uovo multicellulare subito dopo la fecondazione e cioè il 90%.

Nell'embrione la percentuale è dell85%, nel neonato dal 75 all'85%, mentre in un quarantenne abbiamo dal 60 al 70% di acqua. 

 

La quantità e la qualità dell'acqua. È del tutto evidente quanto sia importante che l'organismo abbia l'acqua corporea sufficiente, sia in qualità che in quantità, perché possa funzionare in modo adeguato. L'uomo, per il mantenimento delle sue funzioni vitali e delle sue strutture organiche, nella sua vita beve circa 25.000 litri di acqua di cui una parte ha la funzione di sostituire quella presente nell'organismo depurandolo. 

 

L'acqua e le sue funzioni biologiche. Tutti i sistemi organici hanno bisogno dell'apporto di acqua:

- circolatorio

- urogenitale

- respiratorio

- digestivo

- nervoso

- sensoriale.

Ciascuna di queste funzioni biologiche è a suo modo condizionata dall'acqua, ma anche il tessuto dipende da essa così come ogni singola cellula.

I liquidi corporei più acquosi sono:

- il liquido cerebrale e il midollo osseo con il 99%

- il plasma sanguigno con l'85%

- il cervello che ne ha il 75%.

Altri dati da considerare sono:

- il latte materno con l'87%

- i reni con l'83%

- il cuore con il 79%.

Questi valori evidenziano in modo categorico l'importanza, per la vita dell'organismo umano, dell'acqua corporea, pura e priva di sostanze tossiche.



Fonti:

Elementi di idrologia medica per il corso di idrologia e climatologia medica - Roberto Gualtierotti - Edizioni Libreria dello Studente, Milano, 1974

Manuale di medicina termale - Agostini, G - Archimedica Editori, Torino, 2000





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 24/05/2017