Indietro

Turismo termale: esperienze piacevoli oltre alle cure termali

clicca per votare







Scritto da

Rachele Sardella


Pubblicato il 14/02/2012

Modificato il 14/02/2012

Turismo termale  perché. Un importante elemento di attrazione nazionale e internazionale per il turismo termale  è la posizione geografica delle stazioni termali italiane spesso in prossimità di centri di grande importanza culturale, artistica e ambientale.

Basti a questo proposito considerare che Abano e Montegrotto Terme sono vicine a Venezia, Montecatini Terme è nei pressi di Firenze, Fiuggi è situata a 80 chilometri da Roma e Ischia è un’isola di fronte a Napoli.

Lo stesso vale per le attrattive ambientali che privilegiano tutte le terme, da Bormio a Sciacca, con scenari naturali di rara suggestione, foreste, cime alpine, splendidi tratti di costa e paesaggi che per la loro suggestione, esercitano anche una funzione psicologica benefica perché rigenerante.

 

Il soggiorno termale. Uno degli aspetti importanti delle cure termali, oltre alle tipologie degli impianti e dell’ambiente, sono le strutture ricettive che comprendono tutte le categorie, dall’albergo di lusso alla pensione famigliare, e hanno inoltre una specifica specializzazione nell’accogliere pazienti che necessitano di terapie e i loro accompagnatori.

Le cure termali idroponiche richiedono l’accesso a strutture esterne (gli stabilimenti termali), mentre i bagni termali e l’applicazione dei fanghi avvengono all’interno dell’albergo che riceve direttamente l’acqua termale da pozzi o da una rete di collegamento alle fonti.

 

La cura residenziale. Il turismo termale è in relazione ai cicli delle cure termali che nella maggior parte dei casi sono residenziali e hanno una durata “classica” di 14 giorni.

Nel periodo estivo gli orari delle cure termali (in generale di mattina) consentono di arricchire il soggiorno con attività rilassanti e stimolanti, spettacoli ed escursioni su itinerari turistici interessanti perfettamente organizzati da agenzie turistiche locali la cui esperienza e qualità dei servizi è sempre elevata così come la competitività dei costi.

 

Le caratteristiche del turismo termale. Nelle destinazioni termali si concentra una parte crescente delle presenze complessive in Italia, divise tra ospiti italiani e stranieri.

Negli ultimi cinque anni i posti letto sono aumentai soprattutto grazie a nuove strutture ricettive come campeggi e villaggi turistici, alloggi agro - turistici e case per ferie.

Le terme preferite sono quelle delle località della Campania, Toscana, Veneto ed Emilia Romagna mentre la Lombardia, il Lazio e l’Emilia Romagna sono le regioni di origine dei maggiori flussi turistici insieme al Mezzogiorno d’Italia il cui interesse per le terme è sempre stato elevato.

 

Le motivazioni. Per i turisti italiani le località termali sono luoghi di relax e benessere.

Decisive sono anche l’esclusività della destinazione e la possibilità di fare shopping.

Tra le altre motivazioni del turismo termale spiccano lo sport, sia per la presenza di eventi di richiamo sia per la possibilità di praticarlo, la vicinanza rispetto al luogo di residenza del turista, le bellezze del paesaggio e della natura.

Durante la vacanza i turisti italiani fanno escursioni, praticano attività sportive e frequentano i centri benessere. Shopping, cultura e gastronomia sono gli altri interessi coltivati.

 

I pacchetti turistici. Per favorire le scelte e offrire condizioni economiche particolarmente favorevoli e soprattutto per suggerire, sulla base dell’esperienza, soluzioni di sicuro successo, sono disponibili i cosiddetti “pacchetti termali”.

Questi programmi sono formulati su base settimanale e prevedono sia il tempo per le cure termali, sia il soggiorno alberghiero, sia le escursioni o altre opzioni per rendere più gradevole l’esperienza termale.



Fonti:

Elementi di idrologia medica per il corso di idrologia e climatologia medica - Roberto Gualtierotti - Edizioni Libreria dello Studente, Milano, 1974

Manuale di medicina termale - Agostini, G - Archimedica Editori, Torino, 2000





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2017
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 20/02/2017