Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Dieta di Natale: come raggiungere il benessere a tavola

Indietro

Dieta di Natale: come raggiungere il benessere a tavola








vota


Chi comincia una dieta a Natale o vuole imporsi un regime alimentare light è semplicemente fuori tempo: pranzi in famiglia, cenoni abbondanti e incontri con gli amici mettono a dura prova anche il più caparbio dei salutisti.

Eppure è possibile salvaguardare la salute e il benessere a tavola anche nelle festività natalizie. Come? Innanzitutto seguendo i consigli che vi abbiamo dato per stare in forma senza rinunciare alle abbuffate, e poi facendo attenzione alla buona condotta davanti a portate allettanti ma pericolose.

  • Mai saltare la colazione: arrivare a stomaco vuoto all’ora di pranzo è un pessimo modo per cominciare la giornata, il rischio è quello di mangiare tutto a più non posso vanificando ogni buon proposito;
  • spuntini light: tra la colazione e il pranzo concediti degli spuntini light come carote e sedano a crudo, un frutto o un buon bicchiere di succo di frutta;
  • attenzione alle bevande: bibite gassate e superalcolici mettono a dura prova lo stomaco e il fegato, specie se accompagnano le pietanze grasse e caloriche delle feste di Natale. Invece di accontentarti dell’acqua, che non deve mai mancare a tavola, puoi bere del vino rosso a piccoli sorsi: il vino va gustato e non trangugiato fino a provocare cefalea e pesantezza di stomaco;Dieta di Natale
  • limita le porzioni: rinunciare a quattro fette di arrosto ti farà sopravvivere comunque, una o due basteranno;
  • contorni: cerca di preferire sempre la verdura alle patatine fritte;
  • dolci di Natale: quello del dessert è il momento più delicato, perché basta cedere alla tentazione per vanificare tutti gli sforzi. Panettone e pandoro hanno un valore calorico molto elevato, se proprio non sai rinunciarne almeno evita di aggiungere le creme e sacrifica il pane e la pasta durante il pranzo.

E infine la regola a cui tutti dobbiamo attenerci: fare attività fisica. Il tepore di casa, la compagnia di parenti e amici sono motivi più che validi per poltrire davanti alla TV o peggio ancora attardarsi seduti a tavola. Eppure c’è bisogno di un atto di coraggio, alzarsi e camminare per almeno 3km. Se riesci a coinvolgere anche gli altri commensali ti accorgerai che passeggiare durante le feste di Natale può essere molto piacevole.


Chiedi un parere medico sul forum

Forum Scienza dell' alimentazione



Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 28/11/2021 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.