La guida dinamica del
corpo umano
cerca
nell'atlante
cerca
nelle patologie

Atlante Anatomico » Patologie » TUBERCOLOSI SECONDARIA

TUBERCOLOSI SECONDARIA

Quando i batteri rimangono nell'organismo inattivi e quiescenti, possono quando le condizioni diventano favorevoli, diventare attivi e provocare la tubercolosi secondaria.

CAUSE

La tubercolosi, conosciuta anche come TBC o tisi, è una malattia infettiva causata dal batterio Mycobacterium Tubercolosis che colpisce principalmente i polmoni anche se può infettare qualsiasi organo.

Il contagio può avvenire per trasmissione da un individuo malato ad un individuo sano tramite uno starnuto, saliva o colpo di tosse. Infatti la tubercolosi si potrebbe prevenire evitando contatti con chi ha la malattia attiva, usare farmaci come prevenzione in caso di alto rischio e mantenere un buon tenore di vita.

DIAGNOSI

Il test più utilizzato per evidenziare l'infezione tubercolare è quello di Mantoux che si esegue inoculando nella cute del braccio una sostanza chiamata tubercolina (estratti totali o parziali di bacilli tubercolari) che permette di analizzare la reattività dell'individuo ad una eventuale infezione della tubercolosi. Una risposta positiva al test di Mantoux comporta la necessità di eseguire una radiografia del torace per verificare la presenza della malattia a livello polmonare. La diagnosi certa si effettua analizzando al microscopio l'espettorato posto su un vetrino dopo averlo colorato (colorazione di ZIEHL-NEELSEN) e con la coltura dell'espettorato (in terreno selettivo di Petragnani) che mette in evidenza la presenza del micobatterio tubercolare.

TERAPIA

La terapia medica della TBC si avvale di numerosi farmaci antibiotici (Isoniazide, Rifampicina, Etanbutolo, Pirazinamide e Cicloserina) i quali somministrati in associazione tra di loro, consentono di ottenere la guarigione debellando il microrganismo ed evitando la recidiva.

SINTOMI

I pazienti possono accusare febbre persistente con sudorazione profusa anche durante la notte. Se la malattia progredisce si vengono a formare delle vere e proprie cavità all'interno del polmone e il paziente può aver emottisi (tosse con espettorato misto a sangue).

I medici consultabili appartengono ad una libera scelta di abcsalute.it e non sono integrati nella sintergia "Atlante Anatomico Dinamico" con l'Università LA SAPIENZA

Consulta i medici

Consulta il forum

Consulta gli articoli

Immunologia per corrette risposte immunitarie

L'immunologia opera nell’ambito delle scienze biomediche con lo studio e la cura delle infezioni e delle deficienze nella…

Immunodeficienza: deficit delle difese immunitarie

L'immunodeficienza è una condizione patologica di alterazione del sistema immunitario, che si caratterizza con frequenti, lunghe…

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 04/12/2016