Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Come e perché usare l’olio di rosa mosqueta

Indietro

Come e perché usare l’olio di rosa mosqueta

Olio di rosa mosqueta
Olio di rosa mosqueta - www.istockphoto.com






vota


L’olio di rosa mosqueta è tra i prodotti più apprezzati nella cosmesi per le sue proprietà lenitive, idratanti e nutrienti.

 

Prima di dire come si usa l’olio di rosa mosqueta, presentiamo brevemente la pianta. La rosa rubiginosa, nota come mosqueta, è una pianta originaria del Sud America amata per i suoi fiori di colore rosa e delicatamente profumati che in inverno rallegrano il giardino resistendo alle basse temperature, e in primavera sono raccolti per essere essiccati in appositi forni. Dai fiori secchi si ricavano i semi da cui, con l’estrazione a freddo, si ottiene l’olio di rosa mosqueta.

 

Com’è fatto l’olio di rosa mosqueta

L’olio di rosa rubiginosa è molto usato in cosmetica perché ricco di acidi grassi polinsaturi – ac. Acido Alfa-Linoleico 44%, ac. Acido Linoleico e Gamma-Linoleico 34%, ac. Oleico 15%, ac. Palmitico 4%, ac. Stereatico 2 – essenziali per la sintesi delle prostaglandine coinvolte nei processi di rigenerazione delle membrane e dei tessuti cutanei.

 

L’olio di rosa mosqueta è usato per favorire il rinnovamento dell’epidermide grazie all’alta concentrazione di acidi grassi essenziali, e per rigenerare la pelle grazie alla presenza di acido trans-retinoico, un isomero della Vitamina A, che potenzia l’integrità e l’efficienza di tutti gli epiteli e l’immunità naturale delle cellule.

 

Come si usa l’olio di rosa mosqueta è presto detto. Le proprietà prima elencate rendono quest’olio adatto per il trattamento di cicatrici, smagliature e macchie scure che si schiariscono applicando con costanza l’olio di mosqueta da 2 settimane a un mese, in base al tempo di persistenza dell’inestetismo. Applicato mattina e sera sulla pelle detersa, puro o in aggiunta alla crema abituale, è utile per idratare la pelle secca di viso e corpo, per riequilibrare la secrezione di sebo nelle pelli grasse e prevenire la formazione delle rughe. Usato sul cuoio capelluto, previene la forfora e riequilibra l’idratazione del capello. Inoltre, è indicato per lenire le scottature solari e rinfrescare la pelle dopo l’esposizione al sole.

 

Per uso interno, è possibile assumere l’olio di rosa mosqueta in perle da usare come integratore: contribuisce a rinnovare i tessuti, mantenere la pelle giovane e a proteggere il sistema cardiovascolare e il cervello. Per questo utilizzo si consiglia di consultare il proprio medico curante.

 

Perché sia davvero efficace, è necessario che l’olio di rosa mosqueta sia puro al 100% e biologico certificato. Questo punto di forza è anche la sua debolezza: l’olio puro è vulnerabile agli sbalzi termini e si deteriora in un ambiente troppo umido o caldo, per questo si consiglia di tenerlo in frigorifero. L’unico neo di quest’olio così benefico per la pelle è il costo, pari o superiore all’olio puro di Argan, per fortuna ne bastano poche gocce per essere usato su ampie superfici del corpo.


Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 11/11/2019 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.