Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Come prevenire e curare l’eritema solare

Indietro

Come prevenire e curare l’eritema solare

Eritema solare






vota


L’estate è arrivata e con lei i bagni di mare e di sole! È il momento dell’anno più amato, tutti aspettiamo l’estate per lasciarci baciare dal sole e rilassarci in spiaggia. Detta così la tintarella sembra un sogno, ma spesso diventa nemica della salute: alzi la mano chi non ha mai sofferto per un eritema solare… Davvero in pochi. L’eritema solare è una scottatura di primo grado che provoca arrossamento della pelle, bruciore, prurito, e in casi gravi anche febbre e vertigini. È insomma una delle brutte sorprese che può riservarci un’esposizione prolungata al sole senza alcuna protezione: non è meglio pazientare un po’ e spalmarsi la crema protettiva? In ogni caso, al di la del malessere dovuto alla comparsa dell’eritema solare, pensiamo che in questa situazione ci sono due cose positive: di certo la prossima volta ci proteggeremo dai raggi del sole, e che c’è rimedio all’eritema solare. Vediamo in ordine come fare.

Come prevenire l’eritema solare? Innanzitutto, come vi abbiamo già detto in un precedente post, prima dell’esposizione bisogna proteggere la pelle con una crema solare scelta con attenzione, perché non tutte sono di qualità. Come per ogni prodotto, il segreto è leggere l’etichetta.

Quale che sia la crema scelta, almeno i primi giorni è importante esporsi gradualmente evitando le ore più calde, ossia dalle 12.00 alle 16.00.
Un valido alleato per un’abbronzatura sicura è l’abbigliamento, perché il sole non si prende solo al mare anche in città. E mentre in spiaggia si sta in costume e pareo, per le passeggiate in città o sul lungomare mai dimenticare cappellino con visiera, abiti e maglie in cotone o lino, preferibilmente di colore chiaro. In questo ci aiuta la tecnologia: esistono dei capi di abbigliamento anti UV fatti in tessuti impermeabili ai raggi UV.

 Praticamente la protezione si indossa e non si spalma. Ovviamente oltre agli abiti leggeri e freschi, armiamoci di occhiali da sole scelti con cura per le nostre esigenze.

L’ultimo consiglio su come prevenire l’eritema solare riguarda il cibo. Gli alimenti ricchi di beta carotene e anti ossidanti preparano la pelle all’esposizionee stimolano la produzione di melanina, e l’effetto protettivo aumenta se già a primavera si fa incetta di carote, pomodori, broccoli, succo di barbabietola…Veniamo ora all’altro punto: come curare l’eritema solare? Fatto il danno bisogna trovare una soluzione. Quando l’eritema solare si manifesta bisogna subito mettersi all’ombra per trovare refrigerio e allontanare dal sole la pelle, bere molta acqua, indossare abiti freschi e leggeri, e rivolgersi a un medico se niente di tutto questo dà ristoro. In caso di eritema solare i medici di solito prescrivono farmaci a base di cortisone e raccomandano di non esporsi al sole per almeno una settimana. Ora che sappiamo come prevenire e curare l’eritema solare sarà più facile godere del sole in tutta sicurezza.
_____________________________
Consigliati da ABCsalute

Dr Mario Spano – Centro Laser
Ambulatorio dermatologico Reale
Dr Elisa Martinelli


Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form
 Ho preso visione delle Avvertenze di Rischio.


Notificami via email quando qualcuno risponde al mio commento




Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2012 - 2012
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Aggiornato al 22/10/2014