Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Dieta: gli errori da evitare

Indietro

Dieta: gli errori da evitare








vota


Come faccio a eliminare i chili di troppo in poco tempo? È questo il vero tormentone dell’estate, una domanda che assilla tutti coloro che sperano di trovare la dieta magica per arrivare indenni alla prova costume.

Di seguito vi indichiamo alcune situazioni a rischio per la linea, e gli errori più comuni in cui si incorre durante una dieta fai da te.

Dieta last minute, ovvero “perdo molti chili in pochi giorni”. Cinque giorni prima delle vacanze comincia la smania di eliminare giusto quei 2 o 3 kg di troppo che fanno la differenza. E allora stop a pane, pasta, condimenti, e via libera ad acqua e verdure. Risultato: pancia gonfia, fame a volontà e gli stessi chili di troppo;

saltare il pasto o digiunare a giorni alterni. Niente di più sbagliato! Quando l’organismo non viene alimentato, tende a conservare le energie in eccesso invece di consumarle, con il risultato che dopo il digiuno si ha più fame di prima, e il peso corporeo è sempre lo stesso;

– fuori pasto che bontà! Che sia lo spuntino a metà giornata o l’aperitivo in tardo pomeriggio, si cede facilmente ai fuori pasto. Il segreto perché queste abitudini non si trasformino in chili di troppo, è scegliere snack sani e leggeri, come crudité, yogurt e persino pop corn;

– in pausa pranzo, solo un trancio di pizza. Sbagliato! Alla pizza, è preferibile un panino con affettato e insalata: ha decisamente un minore apporto calorico, è più digeribile e si può preparare a casa con ingredienti scelti personalmente. Il che non è affatto poco;

– quella voglia di qualcosa di dolce… Se vi assale il desiderio di un pasticcino fate pure, ma che sia uno solo al giorno – magari una torta a colazione, e preferibilmente cioccolato fondente;

– una cena a cui non si può dire di no. Con le belle giornate aumentano i pranzi e le cene in compagnia. Per non rifiutare “in nome della dieta”, il segreto è mangiare con moderazione, non fare il bis, masticare più volte e lentamente, e magari acquietare il senso di fame bevendo molta acqua prima di uscire di casa.

Per sapere qual è il regime alimentare più adatto al proprio organismo è indispensabile rivolgersi a un esperto dietologo nutrizionista, stando alla larga da formule ingannevoli e pericolose come la dieta Dukan che molto ha fatto parlare di sé.

Quelle che vi abbiamo indicato sono solo alcune delle tante situazioni in cui si incorre durante la dieta. Quale che sia il vostro stile di vita, la regola principale a tavola resta quella di osservare una sana e corretta alimentazione sempre, tutto l’anno. Anche perché, nutrirsi bene vuol dire volersi bene.

_____________________________

Consigliati da ABCsalute

Dott.ssa Beatrice Savioli
Dott.ssa Mariangela Fiore
Dott. Artabano Febo


Chiedi un parere medico sul forum

Forum Scienza dell' alimentazione



Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2020 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 30/09/2020 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.