Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Esame di maturità: come supero l’ansia da prestazione?

Indietro

Esame di maturità: come supero l’ansia da prestazione?








vota


Tra pochi giorni torna l’incubo di tutti gli studenti: l’appuntamento con l’esame di maturità. Una volta superato, tutti ricordano la maturità con nostalgia, ma prima di affrontare l’esame si è in preda ad ansia, stress e preoccupazione a volte eccessiva.

Come l’anno scorso, anche quest’anno vogliamo darvi alcuni consigli su come prepararsi al meglio per affrontare la maturità.

Non esiste esame senza un pizzico di paura. E meno male che è così! La paura è un sentimento che tiene alta la concentrazione e aiuta a tenere ben presenti gli obiettivi da raggiungere. Se mista all’ansia, la paura può diventare un’interferenza negativa che grava sulla prestazione. Il segreto per dominare l’agitazione, è pensare che tutto dipende dalla nostra volontà, e che le materie d’esame sono in fondo le stesse studiate per 5 anni: la paura va bene, il terrore no.

Anche i ragazzi che eccellono in tutte le materie sanno bene che è impossibile ripassare le nozioni di un anno in un solo pomeriggio. Per questo diventa indispensabile programmare lo studio, dividere le materie e i vari argomenti in modo da procedere con ordine e soprattutto con calma. Se può aiutarvi, potreste pensare di organizzare dei gruppi di studio, in tal caso attenzione alle distrazioni.

Per rafforzare la memoria, suggeriamo di ripetere ad alta voce e associare un gesto a ogni concetto. Con il suono della voce e la gestualità è più facile memorizzare le informazioni.
Suddividere la ripetizione delle materie ha un duplice vantaggio: non affatica la memoria e lascia un po’ di tempo libero man mano che l’esame di maturità di avvicina. In tal modo sarà semplice rispettare una regola d’oro della preparazione alla maturità: non studiare il giorno prima dell’esame.
Sembra un paradosso, eppure riposare la mente aiuta a sedimentare le informazioni e a catturare meglio i concetti studiati. Il giorno prima dell’esame di maturità dedicatevi totalmente al vostro hobby, uscite con gli amici, fate attività sportiva, impegnatevi in qualsiasi cosa che non sia lo studio.

Infine, ricordate che prima di voi tutti hanno affrontato l’esame di maturità, compresi i genitori. Coinvolgete la famiglia nelle vostre ansie, condividete la vostra paura e vedrete che, una volta superato, l’esame di maturità diventerà un bel ricordo.
Per maggiori approfondimenti, vi consigliamo di rileggere un nostro old post.

__________________________________________

Chiedi un parere ai medici di ABCsalute

Dott. Vincenzo Policreti
Dott. Sergio Sabatini
Dott. Roberto De Pas


Chiedi un parere medico sul forum

Forum Psicologia
Forum Psichiatria



Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 02/12/2021 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.