Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Lo iodio non è nel sale, ma in tanti altri alimenti

Indietro

Lo iodio non è nel sale, ma in tanti altri alimenti

Il pesce è ricco di iodio
Il pesce è ricco di iodio - iStockphoto






vota


Al via la campagna “lo iodio non va in vacanza” promossa da Società italiana di endocrinologia e diabetologia pediatrica (Siedp) per informare sui rischi della carenza di iodio.

Lo iodio è fondamentale per il corretto funzionamento della tiroide, la sua carenza è la causa di gravi disturbi di salute come, per esempio, la gotta.

Il modo più efficace per avere iodio a sufficienza è mangiare le giuste quantità degli alimenti che lo contengono e conoscere quali sono i cibi davvero ricchi di iodio e quali, invece, dei falsi miti.
Per esempio, non è vero che il sale è ricco di iodio, tanto che gli endocrinologi consigliano di acquistare il sale iodato, cioè arricchito di iodio che non contiene in natura. Al contrario, contengono iodio i mirtilli, lo yogurt bianco, i formaggi, le alghe, i fagioli. Altri cibi, ancora, inibiscono l’assorbimento di iodio e per questo è necessario mangiarli con attenzione e parsimonia; è il caso di mandorle, soia, cavolo e spinaci. Inoltre, alcuni farmaci ostacolano l’assorbimento dello iodio, per questo è bene compensare con i cibi che lo contengono in maggiore quantità.

Tra gli alimenti più ricchi di iodio troviamo il pesce, in modo particolare i molluschi, i crostacei e il pesce di mare. I dati mostrano una situazione preoccupante specie tra i bambini che mangiano meno pesce di quanto dovrebbero, nonostante, per legge, le mense scolastiche debbano proporre pesce almeno 2-3 volte alla settimana.

La Società italiana di endocrinologia e diabetologia pediatrica ha dunque l‘obiettivo di informare i genitori sull’importanza della corretta alimentazione dei propri figli, e sensibilizzare i più giovani a inserire nella propria dieta alimenti che tendono a escludere.


Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 17/08/2019 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti