Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Visita oculistica: a quale età fare il primo controllo agli occhi?

Indietro

Visita oculistica: a quale età fare il primo controllo agli occhi?








vota


La scuola è cominciata in tutta Italia, e adesso che i bambini sono di nuovo impegnati a leggere e scrivere è più facile per i genitori notare se c’è qualche difficoltà visiva da parte del bambino e chiedersi: a quale età bisogna fare la prima visita oculistica?

Dopo il parto. Appena nato il bambino viene sottoposto a un controllo oculistico per valutare la conformazione del globo oculare, la sua reazione alla luce, il riflesso rosso; un’ispezione di questo tipo è d’obbligo in caso di nascita prematura e di sospette malformazioni congenite.

Tra i sei e i nove mesi si dovrebbe effettuare il secondo controllo oculistico che segue, grosso modo, le modalità del precedente. Solitamente si consiglia di fare il secondo controllo tra i sei e i nove mesi perché è in concomitanza con il vaccino antipoliomelitico che rientra tra i vaccini obbligatori, come abbiamo visto in un precedete post dedicato alle vaccinazioni.

Tra i due e i tre anni i bambini sono pronti per andare all’asilo, saranno impegnati in numerose attività che stimoleranno ulteriormente i loro occhi, per questo è importante effettuare la terza visita oculistica in questa fascia di età. A differenza dei primi due controlli, durante la terza visita per l’oculista sarà più facile valutare la presenza di eventuali difetti come miopia, ipermetropia, astigmatismo e ambliopia più nota come “occhio pigro”.

Tra i cinque e i sei anni l’oculista effettua un controllo della vista ancora più accurato del precedente. Il bambino infatti dovrà riconoscere disegni e lettere presenti sull’ottotipo da lontano e interagire con il medico rispondendo alle sue domande. In questo modo sarà più semplice stabilire la presenza di un eventuale difetto visivo e correggerlo.

Ecco spiegato quando fare la prima visita dall’oculista, vien da sé, però, che a questa devono seguire controlli periodici per essere certi che con la crescita del bambino non appaiano difficoltà visive magari assenti in precedenza. A prescindere dalle visite annuali, i genitori devono affidarsi anche al buon senso: se notano che il bambino ruota la testa per guardare un oggetto, si stropiccia troppo spesso gli occhi o a volte chiude un occhio usandone solo l’altro allora beh, è il caso di prenotare subito una visita dall’oculista.

____________________________
Oculisti consigliati da ABCsalute

Dr Giuseppe Peluso
Dr Vincenzo Pagliara
Centro Oftalmologico Dr Severino Santoro


Chiedi un parere medico sul forum

Forum Pediatria



Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2020 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 28/09/2020 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.