Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
tara
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
salve, cerco disperatamete qualche consiglio professionale in merito ad un problema che mi sta debilitanto. Circa sette anni fa ho fatto infiltrazioni di alcamed filler su labbra, ignara delle complicazioni che ne sarebbero sopravvenute.Sospeso nel momento in cui ha cominciato a dare problemi ho fatto piccole dosi di filler riassorbibile per aggiustare i volumi. Purtroppo nel tempo si sono comunque verificati alcuni ascessi con necessita di antibiotico e ripristino sucessivo dei volumi causa ovvio svuotamento. Attualmente sono tre mesi che una parte del labbro ha cominciato a secernere materiale purulento o acquoso in maniera persistente. L antibiotico non ha dato effetto. Il labbro non è assolutamente gonfio ne dolente ma in parte svuotato da feritina che non si rimargina. Consapevole che non ricorrero piu neppure a filler riassorbibili ma a lipofiller per ripristinare i volumi quando sara possibile, ho necessita di pareri professionali in quanto il mio chirurgo sta ora procedendo a lavaggi con disinfettante all interno del labbro con siringa e sostiene che bisogna attendere che l infezione si risolva da sola. La soluzione chirurgica la escludo e mi è stata sconsigliata per logico diturpamento che si verificherebbe per molti mesi prima di sistemare i volumi. Secondo altri consulti sarebbe a questo punto opportuno fare micro infiltrazioni di cortisone e assunzione di cortisone per bocca ma i pareri sono contrari. il mio chirurgo sostiene che bloccare l infezione è controproducente e puo creare affossamenti nel labbro. Io sono depressa e vengono chiaramente compromessi i miei rapporti sociali in quanto il labbro è visibilmente simmetrico. Sarei grata ricevere pareri sottolineando che sono assolutamente consapevole del danno che ho causato a me stessa relegando fiducia a chi mi aveva assicurato il fattore innoquo di vecchi filler che ora vengono definiti killer. so anche che non avrei dovuto infiltrare successivamente janulonico per rischio di reazioni avverse del vecchio materiale. ne pago le conseguenze amaramente e provvedero in futuro... diversamente. ringrazio e attendo
 
alessandra74
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 2
tara ha scritto:
salve, cerco disperatamete qualche consiglio professionale in merito ad un problema che mi sta debilitanto. Circa sette anni fa ho fatto infiltrazioni di alcamed filler su labbra, ignara delle complicazioni che ne sarebbero sopravvenute.Sospeso nel momento in cui ha cominciato a dare problemi ho fatto piccole dosi di filler riassorbibile per aggiustare i volumi. Purtroppo nel tempo si sono comunque verificati alcuni ascessi con necessita di antibiotico e ripristino sucessivo dei volumi causa ovvio svuotamento. Attualmente sono tre mesi che una parte del labbro ha cominciato a secernere materiale purulento o acquoso in maniera persistente. L antibiotico non ha dato effetto. Il labbro non è assolutamente gonfio ne dolente ma in parte svuotato da feritina che non si rimargina. Consapevole che non ricorrero piu neppure a filler riassorbibili ma a lipofiller per ripristinare i volumi quando sara possibile, ho necessita di pareri professionali in quanto il mio chirurgo sta ora procedendo a lavaggi con disinfettante all interno del labbro con siringa e sostiene che bisogna attendere che l infezione si risolva da sola. La soluzione chirurgica la escludo e mi è stata sconsigliata per logico diturpamento che si verificherebbe per molti mesi prima di sistemare i volumi. Secondo altri consulti sarebbe a questo punto opportuno fare micro infiltrazioni di cortisone e assunzione di cortisone per bocca ma i pareri sono contrari. il mio chirurgo sostiene che bloccare l infezione è controproducente e puo creare affossamenti nel labbro. Io sono depressa e vengono chiaramente compromessi i miei rapporti sociali in quanto il labbro è visibilmente simmetrico. Sarei grata ricevere pareri sottolineando che sono assolutamente consapevole del danno che ho causato a me stessa relegando fiducia a chi mi aveva assicurato il fattore innoquo di vecchi filler che ora vengono definiti killer. so anche che non avrei dovuto infiltrare successivamente janulonico per rischio di reazioni avverse del vecchio materiale. ne pago le conseguenze amaramente e provvedero in futuro... diversamente. ringrazio e attendo


Ciao,avevo il tuo stesso problema e ho risolto con il nuovo laser creato proprio per i danni da filler.
Dovresti andare a Roma da Raffaele Siniscalco.
La prima visita è gratuita
Spero di esserti stata utile un abbraccio.
 
Meta
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Attenzione alla nuova tecnica laser di rimozione filler semi e permanenti perché con i filler a base di polimetilmetacrilato non funziona poiché il materiale di riempimento iniettato, inizialmente sotto forma di gel viscoso, una volta riassorbita la parte liquida lascia nei tessuti delle micro sferule di metacrilato appunto( plastica) che con il potente calore del laser si sciolgono non al punto di liquefarsi e quindi fuoriuscire( come dicono) ma in modo da agglomerarsi in piastre dure come il granito. Un disastro per quello che è stata la mia esperienza diretta con la nuova tecnica avendo filler a base di polimetilmetacrilato.
 
aries
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
condivido in pieno.io per tre volte mi sono sottoposto a questo laser,ma è peggiorata la situazione ora ho noduli dappertutto che non si sono sciolti col calore,ho buttato via soldi inutilmente ,con forte disagio psicofisico..il modo migliore è la chirurgia alla quale dovrò ahimè operarmi,aprite gli occhi..
 
volpina71
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
ciao anche io ho del polimetilmetacrilato ,dite che nn funziona il laser?? da chi siete andati ? io dovrei andare da cassuto...ma se con voi nn ha funzionato ,siete riusciti a togliervelo chirurgicamente? vi ringrazio
 
alessandra74
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 2
Strano,anche una mia amica di recente ha fatto il laser eufoton da simed mazzini,e come me,non ha avuto nessunissimo problema.
Forse siete state sfortunate a trovare il chirurgo sbagliato,con il laser sbagliato............
 
BIAGI
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 12
Intervengo nel dibattito per fare chiarezza: il laser non elimina il Filler permanere, che sia acrilico o siliconico poco importa, ma lo spezzetterebbe in piccole particelle che restano comunque nel tessuto. Uso il condizionale perché ad oggi non esistono studi clinici seri che ne documentino l'efficacia.
Pertanto l'unica metodica per eliminare veramente i Filler permaneti e'la toilette chirurgia: solo "aprendo e vedendo" si riesce a ripulire i tessuti dall'impianto permanente.
Saluti a tutti
Dott biagi cristiano
 
indifesadellevittime
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 2
Ringrazio il dottor Biagi per la sua onestà intellettuale, per aver chiarito e detto la verità.
Per Tornaconto vengono promossi come risolutivi trattamenti che invece non lo sono.
La rimozione chirurgica è l'unica strada trovando un chirurgo plastico capace ed esperto nella rimozione, infatti i risultati li ho visti nel mio caso e in tantissimi altri ed è cosa nota fra gli specialisti.
In precedenza ho fatto molti interventi laser a Modena dal dr Cassuto che invece hanno peggiorato, sono dolorosi e con effetti collaterali che non vengono detti.
Al Policlinico di Modena mi avevano spaventato riguardo l'intervento chirurgico . Gli interventi laser sono facili e veloci da eseguire, un bel business.
Se avessi fatto prima la rimozione chirurgica non avrei bruciature, affossamenti creati ecc. ecc

BIAGI ha scritto:
Intervengo nel dibattito per fare chiarezza: il laser non elimina il Filler permanere, che sia acrilico o siliconico poco importa, ma lo spezzetterebbe in piccole particelle che restano comunque nel tessuto. Uso il condizionale perché ad oggi non esistono studi clinici seri che ne documentino l'efficacia.
Pertanto l'unica metodica per eliminare veramente i Filler permaneti e'la toilette chirurgia: solo "aprendo e vedendo" si riesce a ripulire i tessuti dall'impianto permanente.
Saluti a tutti
Dott biagi cristiano
 
indifesadellevittime
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 2
volpina71 ha scritto:
ciao anche io ho del polimetilmetacrilato ,dite che nn funziona il laser?? da chi siete andati ? io dovrei andare da cassuto...ma se con voi nn ha funzionato ,siete riusciti a togliervelo chirurgicamente? vi ringrazio


per esperienza ti sconsiglio il laser da chiunque .
 
SaraPi
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 11
Ciao a tutti! Mi accodo a questa discussione sul tema filler labbra... io ho già fatto qualche seduta di filler all'acido ialuronico in precedenza e devo dire che sono stata sempre soddisfatta del lavoro. Dovrei fare un'altra seduta proprio in questo periodo, però il problema è che non so se è indicato visto che sto allattando mio figlio. Sul sito (nella sezione dedicata al filler all'acido ialuronico) del centro dove andrò non è specificato... Posso farlo o è controindicato durante l'allattamento?

Grazie mille!
Inviato: 10/06/2020, 9:29
 
10 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Visita Medicina Estetica

Come tutte le visite mediche, anche quella di medicina estetica comincia con un'anamnesi del paziente: il medico inquadra la situazione clinica attuale e passata, la familiarità con determinate patolo...

Biorivitalizzazione Cutanea Intradermica

La Biorivitalizzazione cutanea intradermica è un trattamento medico che serve a restituire alla cute tutte quelle sostanze che l'organismo ha perso nel corso degli anni e che, da solo, non riesce più ...

Cavitazione con radiofrequenza e mesoterapia corpo

Cavitazione, radiofrequenza e mesoterapia sono tre trattamenti che, insieme, concorrono a restituire un aspetto più giovane e sano. In dettaglio:Cavitazione: è un metodo non chirurgico e non invasivo ...







NOTIZIE PER LA SALUTE

 I filler permanenti e semipermanenti sono pericolosi? I filler permanenti e semipermanenti sono pericolosi?

I filler sono dei materiali di riempimento usati in chirurgia plastica ed estetica per attenuare i s...

I filler ridisegnano il viso I filler ridisegnano il viso

I filler sono sostanze che vengono iniettati con un ago sottile nella pelle del viso sottile per rie...

L’invenzione che ci ha cambiato la vita. La medicina estetica.

I ritocchi di bellezza, oggi sempre più in auge grazie a filler e iniezioni di botulino, non ...

I danni provocati dagli interventi estetici possono essere riparati

Riparare i danni degli interventi estetici. Il problema degli effetti negativi degli interventi este...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Maurizio Dossi

Il Medico estetico a Trieste Dr Maurizio Dossi svolge la sua attività in ...

Dr.ssa Rita Viscovo

Il Tricologo a Milano Dott.ssa Rita Viscovo, che ha come campo elettivo i proble...

Dr Micaela Giovannetti

Il Medico Estetico di Terni, Dr Micaela Giovannetti considera sia la medicina es...

Dr Domenico Valentini

Il Dr Valentini di Castellana Grotte dopo la laurea in Medicina e Chirurgia ha c...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2020 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.