Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
sonia9696
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Buongiorno, sono una ragazza di 20 anni e da un anno mi è stata diagnosticata la tiroide di Hashimoto e mi è stato detto di prendere tirosint 50 al giorno. Adesso da un anno dalla scoperta, mi sorgono molti dubbi, perchè leggendo con attenzione i referti, ho notato che i valori dell'ormone tiroideo erano nel range dei valori normali.

la mia prima ecografia è avvenuta il 28 maggio 2015,
ECOGRAFIA TIROIDE
" lobo destro: in sede, di dimensioni nei limiti della norma ( in AP: 17 x 18 mm circa) ad ecostruttura parenchimale sostanzialmente conservata con regolare trama vascolare senza apprezzabioli formazioni nodulari solide o cistiche,
lobo sinistro: in sede, di dimensioni nei limiti della norma ( AP: 3 mm circa) ad ecostruttura parenchimale finemente disomogenea, in assenza di formazioni nodulari solide o cistiche,
trachea in asse.
in sede latero-cervicale, bilateralmente, presenza di alcune formazioni linfonodali, a destra di dimensioni non superiori a 8 mm circa, a sinistra di dimensioni non superiori a 7 mm circa, con buona differenziazione iloperilare con caratteri ecostrutturali di tipo reattivo.

le analisi avvenute in data 15/06/2015

TSH 2.820 range 0.30/3,6

FT3 3.85 2,2/3.1

FT4 0,97 0.60 /1,12

HTG-AB 0,0 fino a 100

TPO-AB 0,5 < 9,0

queste sono le analisi dalle quali la mia endocrinologa ha dedotto che avessi la sindrome di hashimoto. diagnosticandomi, come già detto, tirosint 50.
Ma essendo stato sempre nella norma il valore di TSH, da persone ignorante in materia, penserei che la tiroide sia ancora funzionante,
Lei mi ha prescritto la pillola per prevenzione ma a distanza di un anno, riguardando le analisi attuali mi ha confermato la pillola a vita, quando un anno fa mi aveva assicurato che a distanza di un anno avrei potuto migliorare la funzionalità della tiroide e quindi smettere di prendere la pillola.

ECOGRAFIA TIROIDE 27/09/2016

tiroide in sede, simmetrica, regolare per morfologia, volume e struttura a margini netti e regolari. non formazioni nodulari. trachea in asse, grossi vasi in sede, mutilità dinamica deglutitoria conservata. non adenopatia.
DX 13x45x14 mm SX 12x51x12 mm.

le analisi avvenute il 22/09/16

TSH 0,820 0,34/5,60

T3 3,8 2,2/4,4

T4 0,96 0,6/1,12

queste sono le analisi attuali, e mi ha confermato la pillola, dicendomi di dimagrire da 73.5 a 68/69, perchè altrimenti dovrebbe aumentare il dosaggio.
mi chiedo se sia possibile con un'alimentazione adeguata, e uno stile di vita sano ridurre il dosaggio per poi sospenderla.
mi è sorto il dubbio perche non c'è stata nessuna variazione tra i valori T3 E T4 nelle due analisi a distanza di un anno.

la ringrazio per la disponibilità, distinti saluti.
 
VP393
Esperto di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 212
Carissima
Mi spiace ma non avrebbe dovuto iniziare terapia ed utilizzare il selenio come prevenzione
Consiglierei la sospensione della terapia con ormone tiroideo e valuterò nel tempo il valore del TSH
Cari saluti

_________________
Prof. Francesco Lippi
    56126 Pisa
    Via Risorgimento 38
    Tel.050.531713
    f.lippi.doc@gmail.com
http://www.proflippifrancesco.abcsalute.it
 
2 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Ago aspirato tiroide ecoguidato

L'ago aspirato tiroide è un esame diagnostico necessario per indagare la natura dei noduli tiroidei, tanto da essere capace di identificare la presenza di una formazione tumorale anche in fase precoce...

Controllo ecografico neuropatia diabetica

La neuropatia diabetica è una complicanza  del diabete e, se trascurata, provoca danni importanti al sistema nervoso periferico. Per monitorare la salute del sistema nervoso e definire lo stadio della...







NOTIZIE PER LA SALUTE

TIROIDITE DI HASHIMOTO O TIROIDITE CRONICA AUTOIMMUNE

La tiroidite di Hashimoto è l’infiammazione più diffusa al mondo, viene anche ch...

Tiroidite di Hashimoto: patologia autoimmune di tiroidite cronica Tiroidite di Hashimoto: patologia autoimmune di tiroidite cronica

In genere si parla di tiroidite per indicare una forma di infiammazione della tiroide: la si indica ...

Ipotiroidismo: carenza di ormoni tiroidei Ipotiroidismo: carenza di ormoni tiroidei

L'ipotiroidismo è un'insufficienza secretoria della tiroide: la carenza di ormoni tiroidei pr...

Ipertiroidismo: iperattività della tiroide che causa una produzione eccessiva di ormoni tiroidei Ipertiroidismo: iperattività della tiroide che causa una produzione eccessiva di ormoni tiroidei

L'eccessiva secrezione da parte della tiroide, detta ipertiroidismo, è una condizione ormonal...



TROVA LO SPECIALISTA

Prof. Francesco Lippi

L’endocrinologo a Pisa Prof. Lippi opera nell’ambito della scie...

Studio Medico Specialistico M.I.M.O.S.E.

M.I.M.O.S.E. Studio Medico Specialistico di Ginecologia a Catania sviluppa un&rs...

Centro Medico Specialistico Orio

Il Centro Medico Specialistico Orio di Salerno è stato costituito nel Mar...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2020 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.