Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
Ortensia
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 3
Ultimamente l'ansia si manifesta con violenti attacchi di panico: piango a dirotto, ho forti coliche, dissenteria e anche vomito. Cerco di affrontare i miei mille impegni con tranquillità perché so di farcela, ma il mio corpo mi manda tutt'altri segnali. Cosa posso fare?
 
Dott.ssa Rita Madonna
TL143
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 31
Salve,
Sicuramente può farcela, ma non è il caso che sottovaluti i messaggi che il corpo le invia. I sintomi sono campanelli d'allarme che ci dicono che qualcosa non va. Una consulenza psicoterapica potrebbe aiutarla a capire i motivi del suo malessere e a superarlo.
Un cordiale saluto
Rita Madonna

_________________
Rita Madonna - Psicoploga-Psicoterapeuta
    0123 BARI (BA)
    via U. Giordano, 22/a
    080 3072127
    rita.madonna@virgilio.it
http://www.madonnarita.abcsalute.it
 
Dr Stefano Di Biagio
WB739
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 44
Gentile Ortensia,
sicuamente la proposta fattale dalla Dottoressa Rita Madonna è da prendere in considerazione con particolare attenzione; però sulla "diagnosi" di attacco di panico mi viene qualche dubbio, in quanto la sintomatologia che descrive non ha molto a che fare con esso: sembra più legata alla Sua immagine, al suo senso di farcela/non farcela, al suo modo di apparire al mondo che la circonda. E poi col termine "ansia", cosa intende? quando compare? in quali occasioni? Come la prova? Come si sente quando avverte che la sintomatologia sta per ripresentarsi? Tutte risposte le potrà avere con un adeguato aiuto psicoterapeutico, per cui non indugi. Spesso i sintomi sono funzionali anche ad attirare l'attenzione delle persone che ci circondano; ma esistono altri modi, più "sani", che il nostro inconscio non sa di poter prendere in considerazione per avere quell'attenzione che cerchiamo. Sono tutte ipotesi quelle che ho scritto, ma le ho dette per farla rendere conto di quanto utile potrà essere una psicoterapia.
Le auguro buona fortuna e che possa stare meglio quanto prima.

_________________
Dr Stefano Di Biagio
    00181 Roma
    Via Cerreto di Spoleto 10
    Tel.06.7883993
    dott.dibiagio@gmail.com
http://www.drstefanodibiagio.abcsalute.it
 
ventola
Utente di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 78
Gentile utente,
dalle sue parole si capisce bene che l'ansia che prova non le è nuova, ma si è accentuata fortemente nell'ultimo periodo. Il fatto che affermi di farcela tranquillamente, mi fa pensare ad una ipotesi molto precisa: ovvero che Lei pensa di farcela senza bisogno di nessuno, da sola. Ed è per questo che fino ad ora non ha chiesto aiuto: perchè ha paura ad affidarsi per risolvere i suoi problemi.
Quello che le posso dire è che nessuno ce la fa da solo, tutti abbiamo bisogno di un qualche aiuto. Ed allora quello che le consiglio è di affidarsi ad un professionista serio che possa ascoltarla e contenere nelle sue ansie.
Vedrà che avrà grande beneficio.
Cordiali saluti,

Dr. Marco Ventola
Psicologo, Psicoterapeuta con studio a Bari e Roma
www.marcoventola.it
 
VITA
Utente di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 34
Gentile Utente,

Può provare a cambiare vita. Più amici e diversi, un po' di sport, un po' di cinema, un po' di lettura. L'amore può essere indicato per favorire una trasformazione psichica.
Per ultimo, può affidarsi ad uno psicologo delle sue parti e fare un paio di sedute oer ottenere una diagnosi abbastanza veritiera.
Poi, se del caso, intraprendere una psicoterapia (della parola e non farmacologica) che l'aiuterà non soltanto ad eliminare gli attacchi di panico, ma anche a far luce sulle sue problematiche interne.
Contatti uno psicologo.

Dr. Vita
Psciologo-psicoterapeuta
vita.antonio@teletu.it

_________________
Dott. VITA ANTONIO
    www.psicovita.it
    antonio.vita@psicovita.it
 
Dott. Roberto De Pas
WB701
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 29
I sintomi che descrive sono piuttosto forti. Mi sembra importante, quindi, rivolgersi ad uno psicoterapeuta. In questo caso, non si tratta di ricevere consigli, ma di affrontare il disagio. In questo modo, si accorgerà di non sentirsi più "dispersa". Si ritroverà in una Sua "bussola" personale, si ritroverà con sé stessa, e scoprirà l'accoglienza verso la propria persona. E' un percorso che Le piacerà. Non indugi a intraprenderlo. Con molte cordialità,
dr. De Pas

_________________
Dott. Roberto De Pas
    20122 MILANO (MI)
    Via Maddalena
    Tel.02.8052425
    roberto.depas@tiscali.it
http://www.balbuzie.abcsalute.it
 
Associazione Le Ali di Icaro
VP175
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 19
Gentile Ortensia,
i motivi possono essere tanti e diversi, forse in questo periodo di vita non sei in armonia con te stessa; forse stai affrontando gli eventi in modo troppo stressante; forse non stai facendo un tipo di vita adatto a te…
E’ importante, che tu chieda aiuto ad un professionista per riuscire ad ascoltare il messaggio che l’ansia ti sta inviando. Se riesci a percepirla quando accade, a lasciarla esistere, lasciandole lo spazio per manifestarsi, spesso ci rivela il suo significato più profondo e con questo ci dona un vero tesoro: che ci indica la via da prendere e ci cambia la vita in meglio…
Cordiali saluti
Dott.ssa Antonella Ciardo

_________________
Associazione Le Ali di Icaro
    00100 ROMA (ROMA)
    Via Roberto Malatesta
    Tel.
    info@lealidiicaro.it
http://www.lealidiicaro.abcsalute.it
 
Dott. Sergio Sabatini
WB923
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 21
Gentile Ortensia,
quello che Lei descrive è una sintomatologia piuttosto frequente. Per poter dare una risposta più precisa servirebbe sapere qualcosa di più. Ad esempio quando è iniziata, che cosa accadeva in quel periodo ecc.
Certamente il desiderio di venirne fuori e l'impegno sono ingredienti fondamentali per l'uscita dal problema. E' importante però non sottovalutare i sintomi che descrive e trovare un valido aiuto nei suoi sforzi per venirne fuori.

Cordialmente.

Dott. Sergio Sabatini
Psicologo- Psicoterapeuta
Genova
 
Dott.ssa Ornella Convertino
Studio Convertino&Pellegrini

GRF002
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 48
Chiama Gratis
Gentile Ortensia,
credo sia importante prendere in considerazione i sintomi che riporta come dei segnali che il corpo le sta inviando, ed agire perciò nel modo più adeguato.
Spesso siamo bombardati da numerosi stimoli e richieste nel nostro ambiente e può accadere che il nostro Io utilizzi delle strategie non idonee per far fronte a queste richieste degli altri, della famiglia, del lavoro.
A questo punto il nostro corpo reagisce e sviluppa dei sintomi. È necessario perciò individuare quali aspetti e fattori portano a questa sofferenza e come poter eliminare questi sintomi, portando ad un nuovo e più armonioso equilibrio nella vita di tutti i giorni. Per fare ciò le consiglio di affidarsi ad uno specialista che possa aiutarla ad indagare e comprendere con scientificità la sua condizione, sciogliendo i blocchi sottostanti la sua sofferenza.

Cordiali saluti
Dr.ssa Ornella Convertino

_________________
Dott.ssa Ornella Convertino
Studio Convertino&Pellegrini

    20900 Monza
    Corso Milano 30
    Tel.039. 2301179
    convertino.ornella@libero.it
http://www.psicologia-convertino.abcsalute.it
 
costa86
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 31
Io ho sofferto di ansia e depressione e ho assunto pillole diazepam, una medicina efficace per la gestione di crisi acute, attacchi d'ansia e attacchi di panico. Poi da qualche anno lo sto prendendo su www.pharmacy-weightloss.net , quando ho bisogno di rilassarmi. Mi rilassa, mi fa stare bene e non influisce affatto sul mio lavoro
 
10 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  











NOTIZIE PER LA SALUTE

Attacchi di panico: improvvisa paura e disagio Attacchi di panico: improvvisa paura e disagio

Gli attacchi di panico sono delle manifestazioni di sofferenza e di alterato funzionamento psichico ...

Terremoto

Roma, 6 apr. (Adnkronos Salute) - Dopo un terremoto come quello di questa notte, "che ha provocato i...

Lavoro: con precariato boom depressi e ansiosi

(AGI) - Roma, 19 Ottobre - "La precarietà del lavoro, caratteristica della dimensione lavorat...

Ansia da fine del mondo: informarsi meno per vivere meglio Ansia da fine del mondo: informarsi meno per vivere meglio

C’è chi vive la notizia come un’occasione di scherzo e gioco, e chi invece è colto dal panico: il 21...



TROVA LO SPECIALISTA

Dott.ssa Donatella Guerriero

La Psicoterapeuta a Padova, Dott.ssa Donatella Guerriero, oltre a essere laurea...

Dott. Vincenzo Policreti

Lo Psicologo Policreti di Terni pratica un metodo terapeutico peculiare che deri...

Dr.ssa Rita Viscovo

Il Tricologo a Milano Dott.ssa Rita Viscovo, che ha come campo elettivo i proble...

Dott. Prof. Antonio Pala D.Q. - D.Ac
Associazione "Istituto di Scienze Olistiche"

Il Prof. Antonio Pala Psicologo a Cagliari adotta un approccio olistico nel qual...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti