Il Fisiatra affronta i problemi dell’atleta professionista

Menu


Il Fisiatra cura l’atleta professionista che soffre spesso di patologie difficili da superare.

Tra queste un’affezione molto delicata e fino ad oggi di difficile soluzione, che ha afflitto molti calciatori professionisti limitandone l'attività e in alcuni casi compromettendone addirittura la carriera, è la pubalgia.

Si tratta dell’infiammazione dei muscoli retti addominali o degli adduttori e soprattutto dell'inserzione di questi muscoli sulla sinfisi pubica dell’atleta.

In questo caso il Fisiatra deve intervenire con la migliore tecnologia a disposizione per questa patologia che è la protagonista di tanti insuccessi terapeutici.

 

La gestione scorretta. Lo sportivo non professionista è quello che rischia di più perché non c'è un'équipe medica o un Fisiatra che lo assiste e che gestisce una preparazione adeguata.

D’altro canto per l’atleta professionista  spesso purtroppo la priorità della squadra va al di sopra di una terapia corretta ed egli deve scendere in campo quasi a tutti i costi subendo spesso grossi danni.

Ci sono quindi sportivi che pur avendo dolori sono stati costretti ad andare avanti e hanno avuto conseguenze irreparabili.

 

La terapia. Nel mio Ambulatorio di Napoli, denominato SHT-fisiatria ad alta tecnologia, offro la possibilità di limitare a poche sedute la cura del paziente perché in 2/3 settimane risolvo la maggioranza dei problemi.

Gli incontri a cadenza bisettimanale consentono quindi anche ai pazienti provenienti da tutta l'Italia meridionale di raggiungere l’ambulatorio senza eccessivo disagio e nella certezza di raggiungere un obiettivo terapeutico soddisfacente.

Questo trattamento è infatti del tutto diverso dalla riabilitazione classica per la quale bisogna seguire 20 o 30 sedute con cadenze quotidiane e quindi con un impegno pesante per l'utente e in particolare per lo sportivo che ha bisogno di ottenere una soluzione nel più breve tempo possibile.

Per lo sportivo agonista si può eseguire una terapia concentrata in una settimana, anche con due sedute al giorno, mentre per quello non agonista si utilizzano due o tre settimane per fare recuperare al tessuto la sua piena integrità.

 

La recidiva. Le ricadute dipendono dalla patologia di base che se molto ben curata ha una bassissima probabilità di ripresentarsi.

Ci sono due elementi importanti che possono condizionare la recidiva o meno.

Il primo è il caso di una patologia traumatica per la quale, una volta ottenuta la guarigione completa del tessuto, la recidiva è improbabile.

Viceversa se abbiamo uno sportivo che ha problemi posturali congiunti a sintomi in altri settori, che comunque lo condizionano, la causa va ricercata altrove.

 

La tecnologia. L'attività svolta dall'Ambulatorio è supportata da una sofisticata e complessa tecnologia con duplice finalità, quella di facilitare la guarigione e quella di determinare una diagnosi specifica e dettagliata che tenga conto di tutti gli aspetti che intervengono nella patologia dell’atleta.

Il segreto di questa tecnologia è l’azione sul punto esatto in cui ha origine la patologia applicando l’energia giusta e nei tempi giusti, capacità che deriva anche dall'esperienza diretta dell'operatore sul campo.

Infatti non è semplice trovare un ambulatorio che dia la possibilità in 4/6 sedute di risolvere il problema. Questo risultato deriva dalla fusione di alta tecnologia con la conoscenza dell’ agopuntura cinese e con l’integrazione dell'osteopatia con la terapia manuale e il controllo posturale.

 

Il Fisiatra a fianco dell’atleta. Il Fisiatra è il professionista insostituibile per lo sportivo agonista e non.

Online dal: 25/07/2012



Altri articoli




Autore

Laurea:
23/12/1994 - MEDICINA E CHIRURGIA (NAPOLI)
Iscrizione all'albo:
29/06/1995 - Albo Provinciale dei Medici Chirurghi di NAPOLI (Ordine della Provincia di NAPOLI) n. 27407
Specializzazione:
30/10/2000 - Fisiatria
Abilitazione
1995 /1  - Medicina e Chirurgia (NAPOLI)
P. Iva: 07668360634
Ultima modifica: 18/02/2016
Attività: Fisiatria, Osteopatia, Agopuntura, Medicina Manuale, Posturologia con metodo Bricot, Perfezionato in medicina dello sport

Avvertenza agli utenti

Le informazioni contenute nello spazio che precede sono a carattere pubblicitario, e sono fornite e aggiornate autonomamente dall'iscritto che resta garante della veridicità e attendibilità scientifica; pertanto hanno un'utilità informativa e orientativa e non il carattere della prescrizione di trattamenti o sostituiscono una visita specialistica diretta con il proprio medico.

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2020 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 21/01/2020 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.