Indietro

I problemi ai piedi possono essere ridotti usando fin da giovani scarpe adatte


Menu


I problemi ai piedi. Il piede alla nascita è bello e sano. Crescendo, il tempo ne modifica la struttura e ne rende più robusta la muscolatura.

Purtroppo fin dall'età giovanile le cattive abitudini, la moda, gli stili di vita e le pratiche fisiche che non rispettano la fisiologia del piede rappresentano un'ipoteca che rivelerà la sua gravità con il passare degli anni.

Quanto ai problemi ai piedi basti pensare all'esempio dei tacchi delle scarpe femminili che raggiungono altezze vertiginose in calzature eccessivamente appuntite e molto strette.

Al contrario è ragionevole fare attenzione a questi pericoli provvedendo così ad evitare successivi problemi ai piedi con un'azione preventiva.

Sono ormai state classificate circa 300 disfunzioni e malattie che riguardano i piedi.

La maggior parte di queste si manifesta più nettamente nella terza età quando si sommano una serie di disturbi con effetti talvolta devastanti.

Tuttavia se anticipate e curate adeguatamente queste malattie e disfunzioni podaliche possono regredire evitando eventuali gravi complicazioni.

Lo dimostrano le esperienze accumulate dai Podologi su pazienti che sono stati curati con un ragionevole anticipo e hanno conservato serenità e benessere.

 

I rischi per l'anziano. I piedi dell’anziano sono facilmente soggetti a situazioni critiche perché nella pianta del piede diminuisce il grasso, i legamenti si allentano, la muscolatura si indebolisce e, con l’aumento del peso, tutte le funzioni possono risultare compromesse.

Altri segnali comuni a tutti gli anziani possono essere l’ alluce valgo , le dita a martello e le forme degenerative in genere.

 

La prevenzione per continuare a camminare bene. I parametri per dare una valutazione della qualità della vita sono diversi, ma sicuramente uno dei più importanti è la conservazione dell'autosufficienza che dipende anche dal poter camminare in modo corretto ed efficiente.

Una delle finalità del Podologo è proprio quella di indicare agli anziani le norme più efficaci per la cura corretta delle loro disfunzioni e per ottenere così uno stile di vita apprezzabile.

È disponibile presso l’A.I.P. una documentazione relativa ai risultati ottenuti dai Podologi professionisti.

 

La riduzione dei costi ospedalieri. Il Podologo, nella prevenzione dei problemi ai piedi, ottiene risultati altamente significativi in relazione ai costi per la collettività dell'assistenza in ambulatorio o a domicilio.

Questo vale in particolare per gli anziani diabetici: l’ oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha rilevato che il 20% degli anziani di oltre 70 anni (appartenenti alla popolazione di tutto il mondo) è colpito da questa malattia.

Viene individuata la possibilità di ridurre del 60-70% l’esigenza di amputazioni in tre tipi di intervento:

   - sensibilizzazione del paziente, del medico e del podologo

   - strategia multidisciplinare

   - monitoraggio frequente delle persone a rischio.

 

 

A questo proposito ricordiamo che è stato siglato un accordo tra l’A.I.P. e la Società Italiana di gerontologia in funzione di una collaborazione terapeutica e preventiva tra Podologo e Geriatra in favore dell'anziano.

 

10 regole per evitare problemi ai piedi

    1. Usare soltanto scarpe adattate al proprio piede.

    2. Usare solo scarpe di buona fattura e di materiali di qualità.

    3. Comprare le scarpe verso sera quando il piede e più gonfio.

    4. Non usare scarpe strette e non stringere troppo i lacci.

    5. Camminare, specie per gli anziani, è il miglior esercizio.

    6. Non usare strumenti impropri per togliere i calli.

    7. Tagliare le unghie non troppo corte e mai ai lati.

    8. Lavare i piedi ogni giorno con acqua tiepida e sapore neutro, asciugando con cura.

    9. Esaminare ogni giorno i piedi in cerca di eventuali calli, ferite, rossori, macerazioni, ecc.

   10. Farsi visitare periodicamente dal Podologo.

Pubblicato il 29/11/2011

Modificato il 29/11/2011

Fonti:

Benedetto Leone e Rocco Menechella Ufficio Stampa e Comunicazione Associazione Italiana Podologi - Per Approfondire Vedi Link


lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 24/09/2019 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti