Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Allattamento e alimentazione: cosa mangiare?

Indietro

Allattamento e alimentazione: cosa mangiare?

Allattamento
Allattamento - GettyImages






vota


Si sa, una donna che allatta al seno il proprio bambino deve seguire una dieta attenta e bilanciata. Ma quali sono i cibi da evitare e quali quelli da prediligere?
Lo abbiamo chiesto alla Dott.ssa Fabiola Del Grosso e alla Dott.ssa Simona Gramazio di Sanum, Studio Associato di Nutrizione Umana.

 

“Principio fondamentale per una mamma che allatta il proprio bimbo al seno è seguire un’alimentazione il più possibile varia, che rispecchi un normale regime alimentare equilibrato in cui siano presenti tutti i nutrienti – carboidrati, proteine, grassi – e sia ricca di frutta e verdura.

 

Durante i nove mesi di gestazione, il feto assaggia tutti i sapori dell’alimentazione materna attraverso l’ingestione del liquido amniotico, per cui non bisogna escludere nessun alimento durante l’allattamento, neanche quelli che si pensa possano conferire un cattivo sapore al latte poiché, se il bambino li ha già assaggiati durante la gestazione, li riconoscerà nel latte materno.

 

Premesso ciò, durante l’allattamento, così come in gravidanza è importante non assumere alcool, poiché può passare nel latte materno e da qui al bambino. Stesso discorso vale per la caffeina, che può causare iperattività e difficoltà di riposo al bambino: evitare quindi caffè, coca cola ed Energy drink che la contengono.
Da limitare, ma non da escludere, sono gli alimenti potenzialmente allergizzanti ricchi di istamina o istamino liberatori, come frutta secca, arachidi, cioccolato, fragole, selvaggina e carni conservate.

 

Altro principio fondamentale è non mettersi a dieta durante l’allattamento, e questo per due ragioni precise: la prima è che il corpo della mamma durante l’allattamento consuma circa 500-700 chilocalorie in più dipende dalla quantità di latte prodotta, e la seconda è si rischia di creare carenze nutrizionali nell’alimentazione del bambino. Durante l’allattamento, infine, è importante consumare molta acqua, circa 2-3 litri al giorno.”

 

Per un confronto diretto, contatta le Dott.sse di Sanum, Studio Associato di Nutrizione Umana, o scrivi al Forum di ABCsalute.it.


Chiedi un parere medico sul forum

Forum Scienza dell' alimentazione



Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 16/06/2019 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti