Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Come prevenire la diarrea del viaggiatore

Indietro

Come prevenire la diarrea del viaggiatore








vota


Articolo aggiornato il 22 giugno 2017.

 

Cos’è la diarrea del viaggiatore? La dissenteria è chiamata del viaggiatore quando colpisce chi si reca in vacanza specie in zone tropicali, Africa, Oriente o America del Sud, ed è causata da batteri, parassiti e virus che si trasmettono attraverso l’acqua e gli alimenti contaminati.

 

Si tratta di un disturbo intestinale che costringe più volte al giorno a evacuare feci non formate, e spesso è accompagnata da crampi e dolori addominali, senza contare l’imbarazzo e le difficoltà a socializzare che può comportare un malessere come questo.

 

Come prevenire la diarrea del viaggiatore. Prima della partenza, si può ricorrere all’assunzione di antibiotici o probiotici e fermenti lattici, ma questo non dà garanzia assoluta di immunità alla dissenteria. Molto meglio invece attenersi a semplici regole di igiene personale e avere sempre qualche piccola accortezza:

 

  • Lavare le mani sempre dopo essere andati in bagno e prima di mangiare
  • Bere da bottiglie sigillate e aprirle da sé
  • Attenzione a bevande come tè e caffè: mai dimenticare che sono fatte con l’acqua
  • Evitare il ghiaccio nelle bevande
  • Escludere i cibi ricchi di acqua, come la frutta o l’insalata
  • Non mangiare i molluschi
  • Rifiutare verdura e carne crude
  • Evitare latticini non pastorizzati
  • Consumare le verdure cotte calde, prima che si freddino, perché le mosche che si creerebbero potrebbero aiutare la proliferazione di virus e batteri
  • Acquistare solo nei negozi alimenti e bevande e mai dagli ambulanti.

 

Cosa fare in caso di diarrea del viaggiatore? Nonostante si seguano delle regole preventive, può capitare che la dissenteria colpisca comunque. In tal caso bisogna intervenire subito con l’assunzione di farmaci a base di loperamide che bloccano le scariche di diarrea. È inoltre indispensabile rivolgersi a un medico se alla dissenteria si aggiunge:

 

  • Febbre alta
  • Confusione mentale;
  • Se i farmaci non fanno effetto
  • Se il problema persiste al rientro

 

Non fatevi scoraggiare dal pericolo dissenteria, le nostre sono solo delle avvertenze: le vacanze sono dietro l’angolo ed è d’obbligo godersele al meglio.


Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2020 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 18/02/2020 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.