Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Liscia o frizzante: quale acqua scegliere?

Indietro

Liscia o frizzante: quale acqua scegliere?

Acqua liscia o frizzante
Acqua liscia o frizzante - iStockphoto.com






vota


È uno dei temi che divide gli italiani a tavola: meglio l’acqua naturale o l’acqua frizzante? La risposta è dipende.

 

L’acqua con o senza bollicine non apporta calorie e la differenza sta tutta nel sapore e nella capacità di dissetare. A ben guardare, però, la sensazione di maggiore e immediata soddisfazione della sete dovuta all’acqua con le bollicine è solo apparente e momentanea: non c’è alcun motivo di sostenere che bere poca acqua gassata è pari a bere tanta acqua liscia naturale.

 

L’anidride carbonica aggiunta all’acqua naturale per conferire la nota frizzante agisce sulle terminazioni nervose del palato che placa la sete, solo momentaneamente. Inoltre, resta un rimedio efficace per facilitare la digestione. L’acqua naturale soddisfa solo dopo averne bevuta una maggiore quantità.

 

L’acqua frizzante non è adatta a tutti: è sconsigliata a chi soffre di meteorismo, distensione addominale, acidità di stomaco, fermentazione intestinale, gastrite e ulcera gastrica.

 

Se le bollicine sono una questione di gusto, la quantità d’acqua da bere è una questione di salute: 2litri al giorno è l’apporto di liquidi indispensabile per evitare la disidratazione con tutte le sue conseguenze. Specie in estate, quando le alte temperature aumentano le probabilità di disidratazione e si beve più del solito, è consigliato scegliere acqua naturale piuttosto che frizzante per evitare il rischio di introdurre nell’organismo un’eccessiva quantità di anidrite carbonica.

 

Esistono 292 marche diverse di acqua, 167 società imbottigliatrici, 12.200 milioni di litri prodotti: quale acqua bere e portare a tavola è una scelta tutt’altro che banale. Vi aiutiamo a fare chiarezza con gli editoriali di ABCsalute.it dedicati all’acqua e alla sua funzione per l’organismo umano.


Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 11/11/2019 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.