Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
Salvo18
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Salve, scusate la domanda, ma con tutto ciò che si legge in giro si entra in confusione e sono preoccupato. Praticamente nel mese di aprile la mia ragazza ha avuto un ciclo strano, primo giorno (arrivato intorno alle 18:00) abbondante da macchiarsi, ma sangue scuro sul marrone, Secondo giorno solo perdite, terzo giorno di mattina nulla a metà giornata le arriva il ciclo come normale sia come flusso, sia come colore. La sera più nulla e poi quarto giorno mattina nulla e dal pomeriggio flusso e colore normali durati per un altro giorno o due. Preciso che in quel periodo lei era in gita fuori Italia, è una ragazza ansiosa, che si stressa facilmente, mangiava male e molto poco ed ha un ciclo (sin da piccola) molto abbondante da essere anemica e prende integratori per il ferro, di cui ha carenza. Dopo questa esperienza le è venuto un ciclo Normale il mese dopo, ma al termine del ciclo le è rimasto il seno più grosso (non so se è dovuto alla crescita considerato che ha 16 anni), ed adesso le è arrivato il ciclo al 26 giorno dall'ultimo ciclo e sembrerebbe normale. Ma come facciamo ad essere certi che sia un vero e proprio ciclo e non un falso ciclo? Ho letto di persone che hanno avuto cicli normalissimi, come colore, durata e flusso, anche per 3 mesi! Come comprendo se la mia ragazza ha un vero e proprio ciclo o altro? Specifico che i nostri rapporti sono sempre protetti, capita a volte di iniziare la penetrazione per un po'senza protezione ma poi metto sempre il preservativo, mai usato il coito interrotto. Ribadisco le mie scuse per una domanda magari stupida ma che mi crea confusione e preoccupazionee. Grazie.
Inviato: 09/06/2019, 11:43
 
1 messaggio
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Amniocentesi

È un esame diagnostico effettuato per individuare eventuali patologie e infezioni nel feto, e consiste nel prelievo di una piccola quantità di liquido amniotico (le cosiddette acque) presente nella sa...

Visita ginecologica

La visita ginecologica è un momento importante per monitorate la salute della donna a tutte le età, a partire dalla prima mestruazione fino a dopo la menopausa. Attraverso la visita ginecologica, infa...

BI-Test con translucenza nucale

Il BI-Test con Translucenza nucale è un esame di controllo che rientra nello screening del 1° trimestre di gravidanza e serve a determinare il rischio che il feto abbia anomalie cromosomiche, in parti...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Si può fare il bagno al mare con le mestruazioni? Si può fare il bagno al mare con le mestruazioni?

È una domanda che la maggior parte delle donne si è posta e nasce dall’errata convinzione che l’acqu...

Il Certificato Medico in scrittura privata è punito se è volutamente errato

Il Certificato Medico in scrittura privata è redatto dal medico in qualità di esercent...

Tumore al seno: sfatiamo i falsi miti Tumore al seno: sfatiamo i falsi miti

Il tumore al seno è uno dei quattro cosiddetti big killer insieme a tumore ai polmoni, alla prostata...

False idee sul bere l’acqua sono molto diffuse False idee sul bere l’acqua sono molto diffuse

False idee sul bere l'acqua fanno parte di convinzioni diffuse: - che l'acqua vada bevuta al di fuo...



TROVA LO SPECIALISTA

Studio Medico Specialistico M.I.M.O.S.E.

M.I.M.O.S.E. Studio Medico Specialistico di Ginecologia a Catania sviluppa un&rs...

Dr Graziana Ascani

La Ginecologa Graziana Ascani opera anche a Roma presso la casa di cura "Villa d...

Dr Pietro Bottone

VETRINA IN ALLESTIMENTO...

Dr Antonella Riccio

La Ginecologa a Napoli Dott.ssa Antonella Riccio Medico Chirurgo ha maturato una...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti