Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
ALFONSO SAMMARTINO
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 2
RISONANZA MAGNETICA




TSE T1, TSET2w PD SPAIR E STIR sul piano sagittale 3D sul piano assiale




REFERTO




esiti chirurgici di ricostruzione del legamento crociato anteriore denunziati dalla presenza di tunnel osseo tibiale e femorale ; il neo-legamentopresenta spessore nella norma e segnale omogeneo-

Legamento crociato posteriore e collaterali indenni.

Disomogeneita' delle loggie meniscali di elevato segnale in T2

presenza di versamento intrarticolare

Segni di gonartrosi con ridotta ampiezza delle rime articolari

tendenza alla bascula rotulea esterna con segni di iperpressione femora- rotulea

Note di sinovite reattiva anteriore con cisti sinoviale nella gola




eta' attuale anni 47




primo intervento ricostruzione legamento crociato anteriore 1987 – adeguata fisiotarapia , recupero completo tranne 2 cm mancanti nella flessione totale ; dopo circa 2 anni ho ripreso a giocare a pallone fino al 2001 , rottura a manico di secchio menisco mediale – operato e dopo idonea fisioterapia recupero completo 6 mesi – ottobre 2010 durante una partita di calcetto,

movimento scomposto in flessione completa e problemi di non poter piu' correre bene con dolore che compare dopo 1-2 giorni (lieve gonfiore lato anteriore sx e posteriore ) la prima RM evidenzia

tra l'altro ( ridotto spessore del menisco laterale con stria di elevato segnale in T2 al corpo-corno posteriore e solo note di sinovite reattiva / la sinovite era comparsa anche in qualche altra tac fatta il 14/3/2011 intervento in artroscopia di meniscopatia laterale selettiva -

tutto bene recupero immediato senza stampelle subito – l'ortopedico nn ha prescritto fisioterapia , ma ...cominciano i problemi..,. Dopo 2 mesi provo a correre , stesse difficolta' 1-2 giorni lieve gonfiore lato anteriore sx e posteriore - faccio degli antinfiammatori – ora bustine a base di acido iarulonico e ho fatto 15 gg di potenziamento quadricipite ( differenza 1 cm rispetto all'altro) ed elettrostimolazione e ghiaccio – non vedo miglioramenti – presenti scrosci articolari ma sopratutto solo a volte

avverto sotto la rotula ,verso l'esterno,una specie di scatto che avviene solo quando cerco di stenderlo al massimo. Il dolore non è acuto, è più un fastidio.





rilevo che in passato il ginocchio mi dava particolare fastidio in periodi di inattivita'

mi piacerebbe riprendere l'attivita' fisica a pieno e vorrei qualche suggerimento efficace -




grazie per l'attenzione -
Inviato: 14/08/2011, 15:21
 
Dr Giorgio Pizzarello
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 82
Chiama Gratis
Mi sembra di capire che Lei si è sottoposto a ricostruzione del leg. Crociato anteriore ( utile sapere quando ) . Utile conoscere i sintomi di cui patisce e quindi perchè si è sottoposto ad una RMN . Il ginocchio è gonfio di liquido ed è presente o descritta una cisti sinoviale del Crociato anteriore : l'articolazione è certamente infiammata e se si è formata una cisti intorno al neolegamento che peraltro sembra stare bene , è evidente che qualche problema da affrontare ci sia , magari non grosso . Necessario controllo clinico ortopedico .
Cordiali saluti
Giorgio Pizzarello
Inviato: 29/09/2011, 17:54

_________________
Dott. Pizzarello Giorgio
    00100 ROMA (ROMA)
    Via Alfredo Baccarini, 54
    06.784621
    giorgiopizzarello@gmail.com
http://www.drgiorgiopizzarello.abcsalute.it
 
2 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  




















ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2012 - 2012
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Aggiornato al 03/12/2013