Indietro

Aggiornamento LEA: focus sui disturbi dello spettro autistico

clicca per votare





Disturbi dello spettro autistico Disturbi dello spettro autistico Diagnosi di autismo Diagnosi di autismo


Pubblicato il 30/05/2017

Stando al Manuale Diagnostico e Statistico dei disturbi mentali, non è corretto parlare genericamente di autismo perché gli elementi che determinano la diagnosi autistica sono diversi e numerosi. Per questo si parla più propriamente di disturbi dello spettro autistico: un insieme di patologie accumunate dall’alterazione della comunicazione e dell’interazione sociale e dalla presenza di interessi ristretti e comportamenti ripetitivi.

Il nuovo schema di decreto recepisce la legge n.134 del 2015 recante “Disposizioni in materia di diagnosi, cura e abilitazione delle persone con disturbi dello spettro autistico e di assistenza alle famiglie” e prevede l'aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza per la diagnosi precoce, la cura e il trattamento individualizzato dei disturbi dello spettro autistico.

Il raggiungimento di questi scopi non comporterà maggiori oneri a carico del Ssn per i previsti interventi, consistenti nel migliorare la qualità dell’assistenza attraverso attività di individuazione precoce e proattiva del disturbo, di valutazione multidisciplinare e in specifici interventi di abilitazione e riabilitazione estensiva o intensiva (individuale e di gruppo), in relazione alla compromissione delle funzioni sensoriali, motorie, cognitive, neurologiche e psichiche, del minore, volte allo sviluppo, al recupero e al mantenimento dell’autonomia (personale, sociale e lavorativa).

In merito ai disturbi dello spettro autistico, i nuovi LEA riconoscono l’importanza dell’integrazione del paziente nella vita sociale: viene promosso il reinserimento e l’integrazione del minore nella vita sociale mediante il raccordo dell’assistenza sanitaria con le istituzioni scolastiche e attraverso interventi sulla rete sociale.

In tale ottica è fondamentale il coinvolgimento della famiglia: viene prestata attenzione alla partecipazione attiva della famiglia, con interventi di sostegno, formazione e orientamento ad essa dedicati e coinvolgimento attivo nel percorso terapeutico dei disturbi dello spettro autistico.





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 17/10/2019 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti