La guida dinamica del
corpo umano
cerca
nell'atlante
cerca
nelle patologie

Atlante Anatomico » Patologie » FIBROMA PEDUNCOLATO

FIBROMA PEDUNCOLATO

Tende ad espandersi all'esterno rimanendo attaccato alla parete dell'utero con un solo filamento.

CAUSE

Lo sviluppo del fibroma può essere caratterizzato da alcuni fattori di rischio come:

- l'età (frequente in età fertile, l'incidenza massima si ha tra i 35 e i 45 anni)

- menarca (prima mestruazione) precoce

- familiarità

- obesità

- nulliparità (donna che non ha mai partorito)

- dieta non corretta

DIAGNOSI

La diagnosi si esegue con il seguente iter:

- visita ginecologica (attenta esplorazione vaginale)

- ecografia pelvica, TAC e Risonanza Magnetica

- isteroscopia (si inserisce un tubicino nell'utero alla cui estremità si trova una telecamera)

- laparoscopia (tecnica chirurgica poco invasiva che permette di visualizzare all'interno dell'addome l'eventuale presenza di fibromi)

TERAPIA

La terapia medica prevede la somministrazione di farmaci estroprogestinici che hanno la funzione di ridurre gli episodi emorragici, molto spesso dolorosi. La terapia chirurgica invece consiste nell'asportazione del tumore (miomectomia) o nei casi più gravi nell'asportazione totale dell'utero (isterectomia).

SINTOMI

Nella maggior parte delle donne il fibroma è asintomatico, ma eventuali sintomi possono essere:

- dolore da compressione sugli organi vicini

- sterilità

- aborti ripetuti

- emorragia

- perdite ematiche al di fuori delle mestruazioni (menometrorragia)

I medici consultabili appartengono ad una libera scelta di abcsalute.it e non sono integrati nella sintergia "Atlante Anatomico Dinamico" con l'Università LA SAPIENZA

Consulta i medici

Consulta gli articoli

Cellule staminali: a cosa servono e come sono classificate?

A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Si sente sempre più spesso parlare della possibilità di conservare cellule staminali.…

Anomalie cromosomiche: quali rischi per il feto?

A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Genetica   Durante la gravidanza la tutela della salute di mamma e bimbo va messa al primo…

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 25/06/2017