Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Dislessia: nasce “Il segreto dei pirati”, un libro pensato anche per i bambini dislessici

Indietro

Dislessia: nasce “Il segreto dei pirati”, un libro pensato anche per i bambini dislessici








vota


Chissà quanti di voi avranno avuto a che fare con la sbadataggine dei propri figli! Spesso a scuola i bambini sono distratti, non prestano attenzione alle maestre e non apprendono la lezione. In questi casi, però, è bene fare attenzione: invece di punire subito la vivacità del bambino bisogna chiedersi, al contrario, quali possono essere le sue difficoltà.

Avete mai sentito parlare di dislessia? La dislessia è una disfunzione dell’apprendimento di origine neurobiologica che si manifesta sin dai primi anni di vita, ma per una diagnosi certa bisogna aspettare almeno i primi anni di scuola elementare.

La dislessia si traduce con difficoltà di lettura, scrittura e quindi di comprensione della materia trattata. Esistono diverse manifestazioni della dislessia che varia da un soggetto all’altro, ma in sostanza un bambino dislessico ha enormi difficoltà nel distinguere i grafemi, soprattutto quelli molto simili.

La dislessia non è una malattia bensì un disturbo neurobiologico, quindi i bambini dislessici possono imparare e apprendere al pari di tutti gli altri bambini. Come? Innanzitutto, se ci si rende conto che il proprio bambino ha alcune difficoltà a scuola, si può chiedere aiuto a un neuropsichiatra infantile o a un terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva che vi indicherà gli strumenti adatti per andare incontro alle difficoltà del bambino; inoltre sia i genitori che gli insegnanti devono avere l’accortezza di adottare particolari tecniche che permettono al bambino dislessico di apprendere facilmente.

In quest’ottica, vogliamo parlarvi di un’iniziativa editoriale particolarmente virtuosa: Sinnos Editrice ha edito “Il segreto dei pirati”, un libro per tutti e anche per i bambini dislessici. L’autrice Paola Bazzarro si è valsa della collaborazione del neuropsichiatra infantile Roberta Penge e della terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva Lucia Diomede, per scrivere “Il segreto dei pirati” in modo da essere letto e compreso con facilità dai bambini dislessici.

“Il segreto dei pirati” è edito nella collana Leggimi, e come gli altri libri della stessa collana ha determinate particolarità stilistiche, grammaticali e sintattiche che lo rendono facilmente comprensibile anche ai bambini dislessici.

Un’ultima raccomandazione è d’obbligo: il bambino dislessico va incoraggiato ad affrontare le iniziali difficoltà, una volta capito il metodo imparare sarà un bel gioco!

Consigliati da ABCsalute

Clinica Pangea
Studio Associato Neuropsichiatria e Psicologia


Chiedi un parere medico sul forum

Forum Psicologia
Forum Psichiatria



Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2020 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 05/07/2020 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.