Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Giornata mondiale dell’ipertensione arteriosa: come evitarla?

Indietro

Giornata mondiale dell’ipertensione arteriosa: come evitarla?

Ipertensione arteriosa
Ipertensione arteriosa - iStockphoto.com






vota


Nel mondo 15 milioni di persone convivono con l’ipertensione arteriosa, ma solo il 15% di esse ne sono consapevoli e seguono una terapia per ridurre la pressione ed evitare i rischi correlati alla malattia: l’ipertensione è la causa del 40% dei decessi associati all’ictus e del 25% di quelli riconducibili alle malattie cardiovascolari. E ancora: la pressione alta predispone a patologie renali e diabete, oltre che a disturbi come la demenza.

 

La XII Giornata Mondiale dell’ipertensione arteriosa del 17 maggio 2016 focalizzerà l’informazione sui rischi della malattia e sulla corretta prevenzione, con particolare attenzione allo stile di vita e all’alimentazione. Lo abbiamo ripetuto più volte in diverse occasioni: l’esercizio fisico regolare e un livello di stress controllato contrastano l’aumento della pressione arteriosa proteggendo l’organismo dai suoi pericolosi effetti.

 

La regola d’oro della buona alimentazione contro l’ipertensione è usare poco sale per evitare l’eccesso di iodio, noto responsabile dell’alta pressione, limitare il consumo di caffè perché ha un’azione vasocostrittrice, e della liquirizia perché può favorire la ritenzione idrica e di conseguenza l’ipertensione. Nessun limite, invece, per la frutta fresca, le verdure, i cereali integrali e le fibre alimentari specie quelle solubili che tengono a bada il livello ematico del colesterolo.

 

Passando da un estremo all’altro ricordiamo che c’è chi, specie con i primi caldi, soffre di ipotensione. In questi casi, per far salire la pressione è bene bere un bicchiere di acqua e sale: come detto, il sodio favorisce l’aumento immediato della pressione.

 

Quali sono i valori normali della pressione? Li illustriamo nella tabella che segue:

Pressione                        Massima (mm Hg)                  Minima (mm Hg)

Normale                            Minore di 120                           Minore di 80

Pre-ipertensione               Tra 120 e 139                           Tra 80 e 89

Ipertensione I Stadio        Tra 140 e 159                           Tra 90 e 99

Ipertensione II Stadio       Maggiore o uguale 160             Maggiore o uguale a 100

Ipertensione sistolica       Maggiore o uguale 140             Minore di 90
isolata

Crisi ipertensiva               Maggiore di 180                        Maggiore di 110


Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 07/12/2019 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.