Indietro

Prof. Dr Fernando Aiuti

Medico Chirurgo Specializzato in Allergologia e Immunologia Clinica

Menu
laurea

    20/11/1961 - MEDICINA E CHIRURGIA (ROMA "LA SAPIENZA")

    Iscrizione all'albo

    06/06/1962 - Albo Provinciale dei Medici Chirurghi di ROMA (Ordine della Provincia di ROMA) n. 14908

    Abilitazione

    1962 /1  - Medicina e Chirurgia (ROMA "LA SAPIENZA")


CURRICULUM

Fernando Aiuti, professore ordinario di Medicina Interna, Direttore e Docente della Scuola di Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica, coordinatore del Dottorato di Ricerche in Scienze delle Terapie Immunologiche presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” di Roma (1980 - 2007).
E’ specialista in Malattie Infettive e Cardiologia e Libero Docente in Malattie Infettive ed in Immunologia Clinica.
La carriera assistenziale si è svolta nel Policlinico Umberto I di Roma sin dal 1966 come assistente, poi come aiuto e dal 1985 come Primario di Immunologia e Allergologia Clinica.
La carriera scientifica è documentata da oltre 600 pubblicazioni delle quali ben 380 sono state effettuate in riviste internazionali recensite dalla Pub Med (National Library of Medicine) (http://www.ncbi.nlm.nih.gov vedi nella Pub Med: Aiuti F.). Questi articoli sono stati citati centinaia di volte da numerosi ricercatori internazionali.
Inoltre, ha portato contributi originali alla diagnosi e terapie di malattie da immunodeficienza primitiva, di malattie infettive, autoimmuni, reumatiche, allergiche, linfoproliferative, oftalmiche, neurologiche, dell’apparato gastroenterico ed epatiche e da varie malattie rare. La sue ricerche sono state anche dirette all’individuazione di metodiche immunologiche atte a valutare il sitema immunitario in condizioni normali e patologiche. Altre ricerche significative sono state: vaccinazione contro il virus HIV-1, patogenesi e terapia dell'allergia alimentare, descrizione e terapia di nuove forme di Immunodeficienza Primitiva, terapia della infezione da virus della epatite B e C, diagnosi e terapia della infezione da HIV-AIDS ed alcuni tumori correlati alle immunodeficienze.

Ha anche svolto ricerche su farmaci immunomodulanti e vaccini.

Ha tenuto conferenze in congressi scientifici nazionali, internazionali ed in prestigiose università di numerosi paesi esteri. Ha eseguito soggiorni di ricerca e pubblicazioni scientifiche in collaborazione con famosi istituti esteri, università od ospedali tra cui: Karolinska Institute (Svezia), Memorial Sloan Kettering Institute, Harvard University di Boston, N.I.H., Birmingham University ( USA ), Università di Londra, Parigi, Lisbona, Heidelberg, Lione, Hospital Necker (Parigi), Children Hospital e Westminster Hosp. (Londra), Isituto Superiore di Sanità (Roma) e anche con prestigiose Università Italiane (Milano, Torino, Padova, Firenze, Genova, Cagliari, Pisa, Bologna, Napoli).

E ’ stato Membro dei Consigli Scientifici di numerose Società di Immunologia e Immunologia Clinica. Fondatore e Presidente della Società Internazionale delle Immunodeficienze Primitive dal 1986 al 91 e dal 1998 al 2002 Presidente della Società Italiana di Immunologia e Immunopatologia. Membro del comitato di esperti dell’O.M.S. dal 1977 al 2002 per la classificazione delle Immunodeficienze Primitive.
Ha fatto parte sin dal 1977 di varie Commissioni Ministeriali del Ministero della Salute, del Ministero della Ricerca Scientifica e dell’Istituto Superiore di Sanità: Commissione per la lotta alla droga, Commissione per le Malattie Rare, Commissione per la lotta alla SARS, Commissione Nazionale per la lotta all’AIDS nel ruolo di vicepresidente (2006), Commissione per le Malattie Allergiche (2006). Membro del Consiglio Superiore di Sanità (2005-06).

E' stato Fondatore dell'Associazione Nazionale per la lotta contro I'AIDS.
Il suo impegno è stato diretto anche a problemi sociali cercando di dare all'opinione pubblica messaggi utili per evitare comportamenti a rischio causa di trasmissione di malattie infettive e veneree. Ha contribuito a realizzare in Italia varie case alloggio e si è battuto contro la discriminazione delle persone sieropositive. Dal 2008 fino al 2012 ricopre la carica di Presidente della Commissione Politiche Sanitarie di Roma Capitale e si occupa di problemi relativi a malattie infettive emergenti e riemergenti, a organizzare corsi di formazione sanitaria sulle malattie allergiche, immunologiche reumatologiche e autoimmuni per medici e per responsabili di vari settori della sanità pubblica e dell'amministrazione di Roma Capitale. Ha contribuito all'organizzazione socio-sanitaria di Roma Capitale per affrontare alcune epidemie influenzali, per la prevenzione della tubercolosi nel territorio di Roma Capitale,per la lotta contro le droghe e per la prevenzione e terapia di malattie rare.

Ha scritto due libri di divulgazione scientifica: "Sapere Uguale Vivere" e "Nessuna Condanna", Sperling & Kupfer Ed.

Ha ricevuto numerosi premi scientifici Nazionali e Internazionali per la sua attività scientifica ed umanitaria tra i quali si ricordano il:

. Premio Internazionale La Madonnina, conferita la Madonnina d'Oro nel 1996;
. Premio Internazionale G.M. Lancisi, 1975, Accademia Lancisiana;
. Premio San Valentino Città di Terni;
. Premio Internazionale Rotary Club.

Membro Onorario del Rotary Club di Urbino, sua città natale. E' stato nominato dal Presidente della Repubblica Italiana Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica nel 1992, la massima onorificenza che viene consegnata in Italia per meriti o per la carriera.

Nel 2010 è stato nominato dal Ministro della Pubblica Istruzione e Ricerca Scientifica, su proposta del senato accademico della Università Sapienza di Roma, PROFESSORE EMERITO della Università Sapienza di Roma.

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 06/12/2016