Dr Annalisa Pizzetti

Medico Chirurgo Specialista in Dermatologia e Venereologia

Menu
laurea

    02/11/1988 - Medicina e Chirurgia (Roma)

    Iscrizione all'albo

    12/07/1989 - Albo Provinciale dei Medici Chirurghi di Roma (Ordine della Provincia di Roma) n.40841

    Specializzazione

    04/12/1992 - Dermatologia e Venereologia N.O.

    Abilitazione

    1988 /1 - Medicina e Chirurgia (Roma)


Anche le labbra invecchiano

Scritto da
Dr Annalisa Pizzetti

Pubblicato il
27/03/2013

Anche le labbra invecchiano. I tessuti delle labbra sono particolarmente soggetti a invecchiamento anche perché non reggono il loro peso provocando il cedimento della mucosa verso il basso e facendo crescere sensibilmente la distanza tra il vermiglio (porzione semimucosa del labbro caratterizzata dalla colorazione più intensa, da cui il nome) e il naso, cosa che determina una modifica estetica che toglie armonia al viso.

A questo inoltre si aggiunge la mimica nel parlare, mangiare e soprattutto fumare, per cui la pelle un po' alla volta perde la sua elasticità rimanendo contratta sempre più a lungo fino a degenerare in modo irreversibile.

Esistono molte "tecniche" e "molecole" adatte a riempire, a dare volume, a cancellare, a ritoccare o a ridisegnare la bocca, ma è fondamentale ottenere un'assoluta naturalezza e il rispetto dell'armonia generale del volto. 

 

Il trattamento di bellezza per le labbra. Le rughe delle labbra si presentano in modi diversi per ciascuno dei quali esiste una metodologia specifica:

- Codice a barre sono quelle rughe sottilissime verticali che si formano a raggiera tutto intorno alle labbra.

Deve essere iniettato, con ago sottilissimo, un acido ialuronico "molto fluido" seguendo il percorso d'ogni ruga.

- Ruga della marionetta quando la rima labiale (la fessura che delinea le due labbra chiuse) diventa orizzontale e si formano due solchi alle due connessioni delle labbra, che vanno verso il basso.

I due solchi verticali vano trattati con acido ialuronico più denso, mentre per i piccoli vuoti vicini alla connessione delle labbra occorre un prodotto più fluido.

- Labbra sottili quando mancano di volume e di turgore.

È necessario utilizzare un filler più concentrato.

Recentemente è uscito in Italia un nuovo acido ialuronico di "media densità" (per mantenere le labbra più morbide) che contiene anche anestetico, cosa questa importante perché, dato che le labbra sono la parte più sensibile di tutto il viso, il trattamento diviene meno traumatico per il paziente. 

 

I risultati e la durata. Il trattamento di rimodellamento delle labbra dà risultati ampiamente soddisfacenti che rimangono validi mediamente per 12 mesi.

Viene effettuato in ambulatorio dopo averlo fatto precedere dall'applicazione di una crema anestetica locale.

La durata massima è di 20 minuti e può lasciare un leggerissimo gonfiore che si risolve velocemente nelle 24 ore.

Nei casi di marcata fragilità vascolare si possono formare dei piccoli lividi nel punto dell'iniezione che si risolvono sempre nel giro di 4/6 giorni.



clicca per votare






Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu
lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 12/11/2019 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.