Prof. Dr Giorgio Calabrese

Specialista in Scienze dell'Alimentazione

Menu
laurea

    09/11/1977 -Medicina e Chirurgia (Catania)

    Iscrizione all'albo

    10/03/1978 - Albo Provinciale dei Medici Chirurghi di ASTI (Ordine della Provincia di ASTI)

    Specializzazione

    09/07/1987 - Scienza dell'Alimentazione Indirizzo Nutrizionistico (Pavia)

    Abilitazione

    1977 /2  - Medicina e Chirurgia (Catania)


Cibo etico e cibo dietetico

Nel libro Cibo etico cibo dietetico Caterina e Giorgio Calabrese, con esperienza di nutrizionista fuori discussioni lui, e di tecnologie alimentari lei, hanno studiato i diversi aspetti dei prodotti e dei piatti che si mettono in tavola. Il cibo è un elemento vitale che sembra entrato in crisi. Infatti nonostante l´alimentarsi sia un´attività del tutto naturale ha in parte perso l´immediatezza e la spontaneità di un tempo. L´abbondanza ha creato la nausea e spesso il rifiuto. Anoressia a bulimia sono ormai fenomeni sociali preoccupanti.

Cibo etico e cibo dietetico di Caterina e Giorgio Calabrese ricorda che quando la disponibilità dei prodotti era minore e la mensa più parca erano la stagionalità e la consuetudine a decidere i piatti da consumare. Oggi le componenti decisive in una dieta sono molteplici e toccano aspetti che sino a pochi anni fa non si potevano sospettare. Leggendo Cibo etico e cibo dietetico di Caterina e Giorgio Calabrese si apprende come un´alimentazione corretta sia diventata complicata, spesso ardua e contraddittoria. Sociologia e psicologia si sono accomodate a tavola e hanno imposto le loro analisi che spesso hanno provocato sconcerto e quindi … disappetenza.

Cibo etico e cibo dietetico di Caterina e Giorgio Calabrese è un volume di facile lettura ma rigorosamente scientifico che descrive con minuzia di dettagli l´effettivo valore degli alimenti che hanno una loro specifica personalità fatta di storia, di significati ancestrali, di curiosità e di dati utili. I due autori hanno raccolto, riveduto e integrato un´ampia serie di loro articoli apparsi sulla più qualificata stampa quotidiana e periodica nazionale. Si tratta di un materiale editoriale che, per l´ampiezza della trattazione, propone un´analisi a 360 gradi che restituisce al cibo tutta la sua dignità.

Oggi, per quanto i mass media ammanniscano quotidianamente un numero enorme e perciò stesso inquietante di programmi di cucina, la cultura generale diffusa non ha fatto passi avanti. Giorgio e Caterina Calabrese invitano a ristabilire con il cibo un rapporto più sano ed equilibrato. Questo non significa recuperare senza senso critico i sapori della tradizione e i piatti di una volta. “Vecchio” non è infatti sinonimo di “buono”. Famosi piatti dell´antichità oggi sarebbero immangiabili. Rifiutare a priori le migliorie che la scienza può portare nella sfera alimentare è quindi un errore grave. Sgomberare il campo da diffusi pregiudizi è importante per riconoscere che anche il cibo ha una sua etica e può essere quindi un prezioso alleato per la nostra salute.

Nel libro Cibo etico cibo dietetico Caterina e Giorgio Calabrese, con esperienza di nutrizionista fuori discussioni lui, e di tecnologie alimentari lei, hanno studiato i diversi aspetti dei prodotti e dei piatti che si mettono in tavola. Il cibo è un elemento vitale che sembra entrato in crisi. Infatti nonostante l´alimentarsi sia un´attività del tutto naturale ha in parte perso l´immediatezza e la spontaneità di un tempo. L´abbondanza ha creato la nausea e spesso il rifiuto. Anoressia a bulimia sono ormai fenomeni sociali preoccupanti.

Cibo etico e cibo dietetico di Caterina e Giorgio Calabrese ricorda che quando la disponibilità dei prodotti era minore e la mensa più parca erano la stagionalità e la consuetudine a decidere i piatti da consumare. Oggi le componenti decisive in una dieta sono molteplici e toccano aspetti che sino a pochi anni fa non si potevano sospettare. Leggendo Cibo etico e cibo dietetico di Caterina e Giorgio Calabrese si apprende come un´alimentazione corretta sia diventata complicata, spesso ardua e contraddittoria. Sociologia e psicologia si sono accomodate a tavola e hanno imposto le loro analisi che spesso hanno provocato sconcerto e quindi … disappetenza.

Cibo etico e cibo dietetico di Caterina e Giorgio Calabrese è un volume di facile lettura ma rigorosamente scientifico che descrive con minuzia di dettagli l´effettivo valore degli alimenti che hanno una loro specifica personalità fatta di storia, di significati ancestrali, di curiosità e di dati utili. I due autori hanno raccolto, riveduto e integrato un´ampia serie di loro articoli apparsi sulla più qualificata stampa quotidiana e periodica nazionale. Si tratta di un materiale editoriale che, per l´ampiezza della trattazione, propone un´analisi a 360 gradi che restituisce al cibo tutta la sua dignità.

Oggi, per quanto i mass media ammanniscano quotidianamente un numero enorme e perciò stesso inquietante di programmi di cucina, la cultura generale diffusa non ha fatto passi avanti. Giorgio e Caterina Calabrese invitano a ristabilire con il cibo un rapporto più sano ed equilibrato. Questo non significa recuperare senza senso critico i sapori della tradizione e i piatti di una volta. “Vecchio” non è infatti sinonimo di “buono”. Famosi piatti dell´antichità oggi sarebbero immangiabili. Rifiutare a priori le migliorie che la scienza può portare nella sfera alimentare è quindi un errore grave. Sgomberare il campo da diffusi pregiudizi è importante per riconoscere che anche il cibo ha una sua etica e può essere quindi un prezioso alleato per la nostra salute.

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/07/2019 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti